venerdì, 19 luglio 2024

News

Business & People

Security Manager: a SICUREZZA 2023 per fare community

17/10/2023

In un mondo in costante evoluzione, quale è quello della sicurezza, il ruolo del Security Manager è strategico e di grande responsabilità. Questa figura deve essere in grado di gestire la sicurezza nella sua complessità e la sua professionalità richiede pertanto di essere sempre aggiornata, ma anche riconosciuta a livello normativo.

Di seguito, riportiamo l'intervista fatta ad Alessandro Manfredini, Presidente AIPSA Associazione Italiana Professionisti della Security Aziendale. (Fonte testo e immagine: www.sicurezza.it)

 

La figura del Security Manager, professionalità complessa che si è sviluppata e trasformata in parallelo all'evoluzione delle esigenze del settore, necessita oggi di maggior riconoscimento attraverso normative adatte, possibilità di aggiornamento ed una community consapevole. Ne abbiamo parlato con AIPSA.

Il mondo della security abbraccia un panorama sempre più ampio che va dalla sicurezza di edifici e persone a quella dei dati, dalla tutela della privacy alla protezione delle strategie produttive, dal trasporto protetto di prodotti, alla sicurezza delle infrastrutture critiche, fino alla sicurezza dei lavoratori.

In questo scenario dinamico e in continuo cambiamento, è nato e si è evoluto il ruolo del Security Manager, professionalità elevata e strategica il cui compito è quello di gestire la sicurezza di una realtà nella sua interezza, assumendosene la relativa responsabilità. Il Security Manager sviluppa e implementa politiche di sicurezza, coordina la formazione del personale, gestisce le tecnologie avanzate di sorveglianza e risponde in modo efficace alle emergenze. Deve essere in grado di presidiare rischi ad ampio raggio, tenendo conto di scenari sempre in evoluzione nel campo tecnico, informatico, economico, finanziario, financo geopolitico. Viene da sé dunque che, oltre ad una buona padronanza dei tool a tutela di sicurezza fisica, privacy e governance, debba possedere una conoscenza del business in cui opera, sia in ambito privato che in quello pubblico.

È notizia recente, del resto, che il Friuli-Venezia Giulia sia stata la prima Regione in Italia a riconoscere la necessità di doversi dotare di tale figura, anche certificata , istituendo un profilo specifico professionale - e certificato - con il compito di gestire “tutti i rischi di natura dolosa e/o criminosa, colposa o accidentale riguardanti un dato perimetro” per garantire una gestione complessiva del processo conformemente alle norme tecniche di settore.

Una figura professionale complessa 

Dunque, una figura professionale complessa, che necessita di formazione continua, dialogo, aggiornamento, come ci ha raccontato AIPSA, che, proprio in occasione di SICUREZZA 2023, proporrà eventi pensati per offrire risposte concrete e opportunità di confronto ai security manager.

Oggi possiamo dire che si sono moltiplicati i settori in cui la figura del security manager è essenziale, riflettendo l’importanza di investire in sicurezza – in termini di competenze e risorse umane – in un mondo sempre più interconnesso, digitale e globalizzato. Dalla tecnologia, alla sanità, e persino nella pubblica amministrazione, la crescente minaccia della cybercriminalità, la gestione dei dati sensibili e le esigenze di conformità normativa richiedono competenze avanzate in materia di sicurezza. La gestione degli effetti dei cambiamenti climatici estremi diventa la nuova sfida per i professionisti che si occupano di gestione delle emergenze e della continuità operativa. Le rinnovate minacce criminali, ed in primis il rischio di infiltrazione mafiosa, nelle organizzazioni, impongono di adottare presidi di legalità e strumenti di controllo avanzati anche nelle Aziende”- dichiara Alessandro Manfredini, Presidente AIPSA.

Come AIPSA, l’Associazione Italiana Professionisti della Security Aziendale, ci impegniamo ogni giorno per fornire ai security manager gli strumenti e le conoscenze necessarie per affrontare queste sfide emergenti. Partecipare a iniziative come SICUREZZA 2023 è fondamentale per creare una comunità, più forte e formata, pronta a difendere le organizzazioni, complesse e non, dai pericoli in continua evoluzione.  Siamo certi che questo appuntamento contribuirà a potenziare ulteriormente la figura del Security Manager in Italia.”


maggiori informazioni su:
www.sicurezza.it



Tutte le news