venerdì, 27 gennaio 2023

News

Business & People

Sheriff: triplicato il business della sicurezza grazie a sistemi Ajax

22/08/2022

In un mercato, quale è quello dei servizi di sicurezza, in costante evoluzione, le aziende del settore devono adattarsi ai cambiamenti, mostrando una grande flessibilità e propensione all'innovazione. 

Sheriff ha dovuto affrontare nel 2018 questa sfida e lo ha fatto con un approccio intelligente: il rapido calo della domanda di guardie fisiche e lo sviluppo altrettanto celere del monitoraggio a distanza hanno costretto l’azienda a decidere con quali apparecchiature lavorare. La scelta di Sheriff è caduta su sistemi di Ajax Systems.

Oggi Sheriff è un’azienda di sicurezza che controlla più di 40 mila impianti, ha un team stabile di installatori e vanta un tempo di arrivo dell’unità di risposta rapida inferiore a 8 minuti. Che cosa è accaduto in questi quattro anni?

Riduzione del tempo medio di installazione

Grazie ai dispositivi wireless Ajax, gli installatori riescono a risparmiare tempo e questo ha giocato un ruolo fondamentale dal momento che le richieste di servizi di installazione sono aumentate. Gli esperti di Sheriff stimano che per installare un kit di base Ajax impiegano meno di un’ora, compreso il tempo per formare gli utenti. Per fare un paragone, il tempo di installazione di altri sistemi con lo stesso numero di rilevatori è di almeno 2,5 ore, a cui va ad aggiungersi il tempo per insegnare agli utenti a usare alcuni sistemi di allarme.

Con i dispositivi Ajax, l’installatore non deve smontare la custodia e perdere tempo con piccoli dettagli. Grazie al pannello di montaggio SmartBracket rimovibile, non si rischia di danneggiare accidentalmente gli elementi elettronici del rilevatore: è sufficiente eseguire la scansione del codice QR per abbinare un dispositivo con un hub Ajax. Invece di jumper o reostati, si utilizzano applicazioni mobili o desktop per regolare la sensibilità e altri parametri dei dispositivi. Così gli installatori possono arrivare sul posto con il sistema di sicurezza già preconfigurato.

Crescita della base di clienti

Sheriff ha compiuto molti sforzi per occupare una parte significativa del mercato dei servizi di sicurezza in Ucraina grazie a una strategia di promozione consapevole, un marketing forte e, soprattutto, un servizio di qualità. Sheriff è stato il primo sul mercato a offrire pagamenti a rate per i dispositivi e a praticare attivamente l’upselling. Grazie a una motivazione di tipo finanziario, manager e installatori offrono ai clienti dispositivi aggiuntivi che estendono le possibilità del sistema di sicurezza e migliorano la protezione.

Aleato potente di tali sforzi è il marchio Ajax. Interazione senza soluzione di continuità tra sistemi di sicurezza e applicazioni, interfaccia intuitiva e design perfetto sono elementi che creano un prodotto piacevole da utilizzare. Un nuovo cliente può scegliere un sistema Ajax e ottenerlo da Sheriff a condizioni favorevoli. Il servizio clienti Sheriff e l’esperienza utente Ajax hanno il medesimo intento: minimizzare il fattore umano in modo che la maggior parte del lavoro sia svolto dalla tecnologia. Di conseguenza, la centrale ricezione allarmi riduce i costi di gestione e il tempo di arrivo dell’unità di risposta rapida. Nel 2018, si registravano i falsi allarmi in media in 92 impianti su 1000. Questo comportava costi aggiuntivi di carburante e ritardi nell’arrivo delle pattuglie che venivano chiamate anche per allarmi provocati da cause  tecniche. Oggi, le pattuglie Sheriff arrivano sul posto in un intervallo compreso tra 1 e 8 minuti, e il tasso di falsi allarmi è sceso a 57 impianti su 1000.

Il ruolo dei sistemi di sicurezza Ajax

I sistemi di sicurezza Ajax hanno svolto un ruolo determinante per ottenere questi risultati. Algoritmi software nei rilevatori che impediscono allarmi causati dal movimento di animali domestici, un’interfaccia app ben progettata che rende più facile utilizzare il sistema, la verifica dell’allarme visivo e molti altri strumenti hanno infatti minimizzato il fattore umano.

Oltre la metà dei sistemi di sicurezza gestiti dalle centrali ricezione allarmi di Sheriff sono Ajax. I sistemi Ajax generano solo il 10% del totale dei falsi allarmi, mentre il 90% proviene da altri sistemi. L’apparecchiatura Ajax riduce al minimo il carico di lavoro di un operatore della centrale ricezione allarmi, anche se non esclude del tutto errori dell’utente. 

Una promozione più efficace

La società Sheriff utilizza attivamente il marchio Ajax nella comunicazione, rafforzando così le attività promozionali, dimostra l’importanza che l’azienda dà all’innovazione (il co-branding è presente sia nella pubblicità online sia outdoor). Nel 2021, per fare un esempio, l’originale in lingua latina della Costituzione di Pylyp Orlyk, dal valore di oltre un milione di dollari, è giunto in Ucraina per la prima volta ed è stata esposto nella Cattedrale di Santa Sofia. La Costituzione è stata trasportata in un camion speciale, sorvegliata dalla polizia e collocata nella cattedrale in una custodia blindata e ignifuga. Dopo il trasporto, il reperto è rimasto sotto il costante monitoraggio di un sistema Ajax e dei professionisti Sheriff.

Gli annunci mirati sui social media aiutano a proporre offerte a potenziali clienti che vogliono servizi di sicurezza. Questo va a completare la pubblicità outdoor e ad aumentare la consapevolezza del marchio.

 


maggiori informazioni su:
https://ajax.systems/it



Tutte le news