lunedì, 27 settembre 2021

News

Business & People

Vimar, dettagli preziosi per una residenza di pregio

26/07/2021

MILANO - I dettagli fanno la differenza e a confermare questo assunto è l'attico nel centro di una cittadina veneta, dove le soluzioni Vimar, discrete ed eleganti, trovano un'applicazione capace di valorizzare ulteriormente il contesto e rappresentando il compimento ideale per questo contesto abitativo di pregio.

Si tratta du un appartamento posto su due piani che si distingue per i suoi interni moderni, caratterizzati da un gioco di alternanza tra tonalità calde e fredde. I contrasti sono studiati e lo è anche la pulizia delle linee interne, enfatizzata da un particolare accorgimento. I dispositivi Eikon Tactil, scelti per il controllo dell’illuminazione e della movimentazione di tende e oscuranti, sono infatti stati incassati nelle pareti in cartongesso. In questo modo, la loro superficie di cristallo, liscia e luminosa, è diventata un tutt’uno con lo spazio che li circonda, distinguendosi grazie alle icone al led retroilluminate.

Una nuova definizione di stile

Completamente integrati, i dispositivi Vimar segnano una nuova definizione di stile, diventando un tutt’uno con la parete e rendendola interattiva, eliminando il concetto di sporgenza dal muro. Alzare e abbassare tende e tapparelle o accendere, spegnere o regolare l’intensità delle lampade a led dimmerabili diventa un gesto carico di eleganza. Appena la superficie dei comandi Eikon Tactil viene sfiorata, infatti, un sensore proximity rileva la vicinanza ai dispositivi e attiva la loro retroilluminazione. Per azionarli basta un semplice gesto, che la raffinata tecnologia touch di Vimar trasforma in controllo diretto dell’energia.

Se questa soluzione è stata adottata principalmente per la zona living, nella zona notte e nei bagni sono invece stati installati i dispositivi Eikon Evo, qui nella versione con finitura in cristallo bianco diamante. Mentre le linee di Eikon Tactil ed Eikon Evo sono state scelte per conferire un tocco di design all’impianto elettrico, per quello videocitofonico sono stati scelti i posti interni della linea TAB con display da 7 pollici. I monitor presenti sone due, uno per piano e grazie a questi dispositivi i proprietari possono dialogare con l’esterno in sicurezza e ricevere le videochiamate sul proprio smartphone, sia quando si trovano in casa sia quando sono fuori. Uno dei due videocitofoni, nella versione 7S, è infatti dotato di wifi integrato e questo permette, grazie all’app Video Door, un "dialogo" con smartphone e tablet.

La dotazione tecnologica non ha trascurato nessun dettaglio, né dentro né fuori casa. Negli ingressi sono infatti state installate due targhe videocitofoniche Pixel, caratterizzate da linee minimali e angoli arrotondati, in sintonia con lo stile moderno che le circonda.

 


maggiori informazioni su:
www.vimar.com



Tutte le news