sabato, 23 ottobre 2021

News

Eventi

Videotecnica supporta il progetto "Costellazioni Palladiane"

20/07/2021

VICENZA - Si è tenuta nei giorni scorsi la conferenza stampa di presentazione del progetto del  Comune di Vicenza - in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza - “Costellazioni Palladiane”:  un'importante iniziativa che mira alla valorizzazione della Basilica Palladiana, della sua storia e del suo prestigio.

Il progetto è stato reso possibile - insieme ad altri sponsor - anche grazie al supporto di Videotecnica srl, un’azienda vicentina specializzata in sistemi avanzati di sicurezza e videosorveglianza. Videotecnica ha infatti offerto e installato tutti i monitor che raccontano la straordinaria storia del “gioiello” di Vicenza.

Soddisfazione è espressa dal titolare di Videotecnica, Orfeo Sparelli: “La Basilica Palladiana è uno dei monumenti più prestigiosi e straordinari della nostra città. Sono orgoglioso che Videotecnica abbia potuto contribuire ad una iniziativa culturale così importante per il nostro comune”.

Una soluzione architettonica smart

“Costellazioni Palladiane” - progetto realizzato dallo Studio Alquadrato di Vicenza - nasce infatti dall’idea di “far parlare” il parallelepipedo presente nel salone della Basilica Palladiana. Il “cubo”, installato fin dal 2019 nello spazio della Basilica, è una soluzione architettonica intelligente e innovativa per gli allestimenti delle grandi mostre. Il cubo ora è “costellato” da una serie di monitor che lo illuminano con diverse narrazioni per illustrare in modo inedito la storia della Basilica Palladiana.

Videotecnica, partner e fornitore di molte tra le più prestigiose aziende del triveneto e di alcuni tra i più importanti istituti bancari italiani, garantisce la sicurezza delle città attraverso le più avanzate tecnologie di videosorveglianza in numerosi comuni veneti, ma è da sempre molto sensibile al sociale e legata alle iniziative del territorio e questo ultimo impegno ne è la conferma.

Le “Costellazioni Palladiane” saranno sempre visibili, eccezion fatta per quando le pareti del “cubo” si apriranno per predisporre l’allestimento delle mostre; una volta, però che questo viene richiuso, le costellazioni torneranno a brillare.


maggiori informazioni su:
https://www.videotecnica.com/



Tutte le news