sabato, 15 maggio 2021

News

Tecnologie

DEA Security presenta FUSION P2P per la protezione perimetrale

27/11/2020

S. Stefano di Magra (SP) – FUSION P2P rappresenta la nuova generazione di sistemi di rivelazione antintrusione DEA Security dedicati alla protezione delle recinzioni. È il primo perimetrale esterno ad impiegare la tecnologia di rivelazione dual-tech DEA Sensor Fusion (DSF), la quale ridefinisce gli attuali standard del settore in quanto a prestazioni e versatilità.

Il sistema capta e analizza le vibrazioni e le oscillazioni della recinzione in conseguenza di un tentativo di intrusione per taglio, sfondamento, sollevamento o arrampicamento, fornendo nel contempo la massima immunità verso i disturbi climatici (ad esempio, forte vento, pioggia battente e grandine). I rivelatori si applicano sia alle recinzioni metalliche flessibili sia alle recinzioni con pannelli rigidi, come i grigliati; si possono inoltre fissare direttamente sui più comuni tipi di concertina. Grazie alla possibilità di tarare i rivelatori individualmente, la stessa linea-sensori può coprire strutture eterogenee.     

I rivelatori impiegano due diversi elementi sensibili: un trasduttore PIEZO e un accelerometro MEMS. I dati raccolti dalle due sorgenti di segnale sono analizzati, in modo integrato, da algoritmi di intelligenza adattiva che riconoscono con precisione e tempestività la modalità di attacco.  Presente anche il supporto alla topologia di connessione “a loop”, che garantisce il funzionamento di tutti i sensori anche a seguito di un taglio della linea del bus, e alle reti IP, che fornisce ampia possibilità di integrazione con i sistemi di gestione e supervisione di terze parti.

DEA Security ha partecipato all’edizione 2020 di secsolutionforum web format.

Per maggiori informazioni:

https://www.deasecurity.com/fusion-p2p/

 

 

 



Tutte le news