venerdì, 4 dicembre 2020

News

Business & People

Ajax Systems, sistema di sicurezza per la protezione del patrimonio dell'umanità dell'UNESCO in Norvegia

21/10/2020

MILANO - Ajax Systems, in collaborazione con Elotec - distributore norvegese di sistemi di sicurezza e produttore di allarmi antincendio cablati - si è aggiudicata una gara d’appalto del comune di Bergen, in Norvegia, per la fornitura del sistema antincendio wireless. Obiettivo del progetto è la protezione dell'architettura in legno della città, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

A garantirla, senza intaccare la struttura interna degli edifici, sono rilevatori wireless Ajax. Bergen è infatti stata interessata da alcuni incendi nel corso dei secoli. Nonostante questo, è ancora uno dei più grandi centri storici d’Europa a presentare un'architettura in legno: 12 quartieri con antichi edifici in legno, accostati uno all’altro e con circa 11.000 residenti.

Finanziato dalla Direzione norvegese per i Beni Culturali, il progetto è stato implementato e supervisionato da Elotec in collaborazione con i Vigili del fuoco di Bergen. Ogni residente o imprenditore in questa area protetta di Bergen ha potuto richiedere l’installazione di un sistema di allarme antincendio e la possibilità di collegarsi gratuitamente alla centrale di monitoraggio.

Complessivamente saranno utilizzati 13 telecamere per la rilevazione di incendi stradali e 640 kit di sicurezza Ajax per interni (pannelli di controllo Hub, rivelatori antincendio FireProtect e pulsanti antipanico Button) per la sicurezza di queste aree.

Soluzione firmata Ajax Systems

I rilevatori antincendio Ajax hanno una funzione di allarme sincrono (interconnessione): quando un rilevatore viene attivato, vengono attivato anche tutti i rilevatori antincendio all’interno del sistema. Il team di Ricerca e Sviluppo Ajax Systems ha avuto l'esigenza di implementare un ritardo nella distribuzione dell’interconnessione e nella trasmissione degli allarmi alla centrale di monitoraggio antincendio, al fine di limitare al massimo le chiamate ai vigili del fuoco per un falso allarme.

Per questa ragione in ogni casa saranno installati pannelli di controllo Hub, rilevatori antincendio FireProtect e pulsanti antipanico Button, con la nuova funzione di ritardo dell’interconnessione degli allarmi. Un esempio concreto per comprendere il funzionamento: se il proprietario si dimentica una pietanza nel forno, può premere il pulsante entro 2 minuti dal momento in cui è stato rilevato il fumo, posticipando così la trasmissione dell’allarme. Avrà così altri 10 minuti per arieggiare i locali e impedire che l’allarme si diffonda ad altri rilevatori, evitando chiamate ai vigili del fuoco per falsi allarmi.

I rilevatori antincendio FireProtect e FireProtect Plus, con firmware versione 3.42 o successiva, sono tecnicamente pronti a supportare il ritardo di propagazione dell’interconnessione. La funzione sarà completamente disponibile per tutti gli utenti con il nuovo aggiornamento del sistema operativo OS Malevich 2.10, che uscirà nel quarto trimestre di quest’anno.

 


maggiori informazioni su:
https://ajax.systems/it



Tutte le news