domenica, 25 ottobre 2020

News

Business & People

Check Point Software: Iot Protect protegge i dispositivi e le reti IoT dalle minacce informatiche

14/10/2020

MILANO - Con la soluzione Internet of Things (IoT) ProtectCheck Point® Software Technologies intende proteggere sia i dispositivi sia le reti IoT presenti negli smart building, nelle smart city, negli ambienti sanitari, in quelli industriali e nelle infrastrutture critiche contro tutti i tipi di minacce informatiche avanzate di VI Generazione.

La soluzione offre funzionalità di prevenzione delle minacce e di gestione della sicurezza per bloccare perfino gli attacchi informatici ancora sconosciuti, sia a livello di rete sia di dispositivi IoT, utilizzando l'intelligenza delle minacce e servizi di sicurezza innovativi specifici per l'Internet of Things.

In maggiore dettaglio, la soluzione offre: Visibilità completa dei dispositivi IoT e analisi dei rischi; Riduzione delle vulnerabilità e prevenzione delle minacce zero-day anche su dispositivi unpatchable; Segmentazione e gestione intuitive della rete Zero Trust.

Il numero di dispositivi IoT connessi a Internet continua ad aumentare e raggiungerà i 41,6 miliardi entro il 2025. I criminali informatici stanno prendendo di mira i dispositivi IoT in tutti i settori, inclusi quello medico, industriale, e i settori smart building e smart office, ecco perché le imprese stanno impostando la sicurezza come priorità assoluta. Dato l'enorme volume e la varietà di dispositivi IoT, le aziende hanno bisogno di un modo semplice per implementare la sicurezza” - osserva Robyn Westervelt, Research Director, Security & Trust di IDC.La soluzione IoT Protect Security di Check Point utilizza l'automazione e la Threat Intelligence per rendere la valutazione del rischio dei dispositivi, la segmentazione della rete e la prevenzione delle minacce facili da implementare, fornendo al contempo protezione dai più sofisticati cyber-attacchi.” 

Un rischio a livello informatico più elevato 

La maggior parte delle aziende nei più disparati settori ha implementato soluzioni di IoT e di tecnologia operativa (OT), aumentando però il rischio a livello informatico. Molti dispositivi IoT presentano vulnerabilità e non possono essere patchati o utilizzare protocolli di comunicazione non sicuri. Le aziende possiedono dispositivi che provenigono da più fornitori e utilizzano inoltre dispositivi ombra, che non vengono gestiti e che sono collegati alle reti senza autorizzazione, ritrovandosi dunque con una visibilità e un controllo limitati dei dispositivi stessi e dei rischi associati.

Un recente sondaggio condotto da Check Point ha evidenziato altri problemi: Il 90% degli intervistati ha riferito che le proprie aziende hanno dispositivi IoT ombra nelle proprie reti, con un 44% che ha dichiarato che almeno la metà dei propri dispositivi IoT è connessa senza che i team IT o responsabili della sicurezza ne fossero a conoscenza. Solo l'11% degli intervistati ha affermato di aver implementato una soluzione IoT di sicurezza completa, mentre il 52% non dispone di alcun tipo di sicurezza IoT.

IoT Protect di Check Point fornisce sicurezza a livello di rete e gestione delle policy, insieme ai gateway di sicurezza di Check Point e IoT Protect Nano-Agents, che consentono una protezione in autonomia del dispositivo. IoT Protect si integra con le principali piattaforme di asset discovery IoT del settore per gli ambienti sanitari, industriali, smart office e smart building, al fine di proteggere centinaia di migliaia di dispositivi IoT.

“Dalle telecamere IP agli ascensori intelligenti, fino ai dispositivi medici e ai controllori industriali, molti dispositivi IoT sono intrinsecamente vulnerabili e facili da hackerare. Ma mettere in sicurezza queste reti di dispositivi in continua crescita è estremamente impegnativo a causa della loro diversità, il che significa che le aziende stesse sono estremamente vulnerabili agli attacchi”. Sono parole di Itai Greenberg, VP, Product Management di Check Point, che conclude osservando: 

"IoT Protect Suite è l’unica in grado di fornire all’azienda un tessuto di sicurezza completo, end-to-end, capace di proteggere sia a livello di rete che di dispositivo, rimanendo semplice da configurare e da gestire. Ciò consente di proteggere anche i dispositivi legacy unpatchable da ogni tipo di attacco o sfruttamento, evitando interruzioni e danni a processi di cruciale importanza.

IoT Protect è già disponibile. Maggiori dettagli sono disponibili al sito: 

https://www.checkpoint.com/products/iot-security/

 



Tutte le news