lunedì, 30 novembre 2020

News

Tecnologie

CAME, nuovo motore telescopico ATS per cancelli a battente

16/07/2020

MILANO - Versatile, esteticamente pregevole e affidabile, oltre che ideato per durare nel tempo, ATS, il nuovo motore telescopico per cancelli a battente di CAME, può essere istallato in qualsiasi contesto, anche in presenza di ante di grandi dimensioni, oppure su pilastri con “profondità” fino a 200 mm tra il punto di fissaggio del motore e il perno del cancello (C max 200mm).

Questa automazione può essere sottoposta ad alti regimi di funzionamento, essendo dotata di un braccio telescopico in acciaio protetto da un guscio in alluminio che conferisce robustezza e resistenza agli agenti atmosferici. E' provvista di un motore a 24 Volt predisposto per garantire alta affidabilità in cicli di utilizzo intensivo. Il motoriduttore irreversibile con ingranaggi a coppia conica garantisce inoltre estrema fluidità e silenziosità nei movimenti.

Esito di un modello di "smart production"

Al pari delle altre automazioni CAME, anche ATS è frutto del progetto Q.I. - Quality Inside - e di un modello di “smart production” che permette di digitalizzare ogni fase, integrando una completa metodologia di testing che interessa il 100% dei prodotti.

Particolare attenzione è stata riservata all’estetica: grazie alla trasmissione assiale, infatti, il corpo motore non sporge dalla scocca, conferendogli una forma unica slanciata ed elegante. 

CAME è naturalmente attenta alla sicurezza e ATS, con la sua elettronica e la tecnologia ad Encoder, assicura una perfetta gestione dei movimenti e dei rallentamenti, con la garanzia di una costante rilevazione degli ostacoli. Può essere dotato di batterie tampone al litio ad elevata efficienza, che ne consentono il funzionamento anche in caso di blackout elettrico.

Il motore ATS può essere gestito tramite la piattaforma Connect, la tecnologia CAME che permette all’installatore di accedere a numerose funzionalità, come la visualizzazione sulla mappa degli impianti dei propri clienti, la configurazione e il monitoraggio di tutti i dispositivi connessi e la gestione delle manutenzioni programmate.

Connect consente infine all’utente finale, mediante l’App per smartphone o tablet, di gestire da remoto tutte le tecnologie della casa, monitorare lo stato delle automazioni e ricevere eventuali notifiche.

 

 


maggiori informazioni su:
www.came.com



Tutte le news