martedì, 14 luglio 2020

News

Business & People

Segnaletica chiara per una maggiore sicurezza contro il “rischio COVID-19”

23/06/2020

MILANO - La Giunta Esecutiva UNI ha approvato l’avvio dei lavori di elaborazione di un documento ufficiale che definisca la segnaletica di informazione e sicurezza relativa al “rischio COVID-19”.

Si tratta di una prassi di riferimento (UNI/PdR) suggerita da COM&TEC Associazione italiana per la Comunicazione Tecnica.

La prassi di riferimento fornirà delle linee guida sulla segnaletica di sicurezza, le misure e le precauzioni da adottare per la prevenzione e protezione dal contagio da COVID-19. In particolare, fornirà gli elementi per la comunicazione delle informazioni sulla sicurezza basate su segnali a norma ISO, facilmente comprensibili. 

Il documento comprenderà informazioni, avvertimenti, divieti e azioni obbligatorie per la protezione di persone e ambienti. I segnali definiti dalla prassi di riferimento avranno le seguenti caratteristiche:

Saranno di immediata comprensione; Univoci e indipendenti dalla lingua o cultura dei destinatari; Di immediato utilizzo; Aggiornabili e ampliabili in funzione delle esigenze; disponibili nei formati più diffusi per la cartellonistica.

Una risposta tempestiva a un mercato in evoluzione

UNI ricorda che le prassi di riferimento sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido processo di condivisione ristretta ai soli autori, verificata l’assenza di norme o progetti di norma allo studio sullo stesso argomento.

Sono documenti para-normativi nazionali che vanno nella direzione del trasferimento dell’innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva a mercati in cambiamento.

I lavori sul progetto di prassi di riferimento saranno avviati entro la fine di giugno con la riunione insediativa del Tavolo “COVID-19: segnaletica di informazione e sicurezza” costituito da esperti di COM&TEC e del sistema UNI.

 

 


maggiori informazioni su:
www.uni.com



Tutte le news