martedì, 22 settembre 2020

W la Privacy

W la Privacy

App Immuni, Pisano rassicura, nessuna possibilità che i dati finiscano a soggetti stranieri e privati

22/05/2020

ROMA - Il ministro Paola Pisano ha garantito che i dati dell'applicazione Immuni non entreranno nella disponibilità di soggetti privati o stranieri. Questa rassicurazione, data in risposta all’interrogazione di Maria Laura Mantovani (M5S) ha il fondamento nel fatto che Bending Spoons non tratterà in nessun modo i dati dell’applicazione.  

Si tratta di una rassicurazione fondamentale, perché in UK, dopo il rilascio del codice sorgente di Wobbly, l’app ufficiale del Regno Unito per il contact tracing sviluppata da NHSX, il braccio innovativo del Servizio sanitario nazionale britannico, è stato scoperto che utilizza Google Analytics e il framework Firebase Analytics, configurati in modo da consentire pubblicità Web personalizzate. 

Generano inoltre una chiave “privata” che in realtà privata non è, perché viene creata su un server remoto e non sul dispositivo dell’utente. Inoltre si collegano a risorse HTTP non sicure. Per concludere, l’app per Android presenta bug che interessano i dispositivi OnePlus.

Pisano, che ha confermato che l'app sarà scaricabile su base volontaria e a titolo gratuito, ha quindi precisato che: “l’app è conforme alla normativa sulla privacy sia italiana sia europea, segue il toolbox contenuto nelle raccomandazioni della Commissione europea dell’8 aprile” ed è interoperabile con altri Paesi Ue. L’Italia sta partecipando a diversi incontri in Europa per stabilire uno standard comune intraeuropeo per il Contact tracing digitale”.  

L'app Immuni raccoglierà codici anonimi o pseudonimizzati con esclusione dei dati di geolocalizzazione e la piattaforma è sviluppata esclusivamente con infrastrutture localizzate sul territorio nazionale e gestite dalla società pubblica Sogei.

In merito al ruolo di Bending Spoons, la società ha concesso a titolo gratuito alla Presidenza del Consiglio dei Ministri una licenza perpetua, irrevocabile e senza limitazioni su tutto il codice.

(Fonte: Key4Biz.it)

 



Tutte le news

Calendario Corsi 2020

INTERACTIVE LIVE STREAMING
23-24-25 settembre 2020

Formazione privacy

  • Videosorveglianza e privacy: tecnologie, GDPR, videosorveglianza, cosa cambia?
    Validato da TÜV Italia
  • 10 domande sulla Privacy
    Validato da TÜV Italia

Formazione Norme CEI

  • Norma CEI 64-8: Criteri di prestazione dell'impianto elettrico
    Validato da TÜV Italia
  • Realizzi un impianto antintrusione secondo la norma?
    Validato da TÜV Italia
  • Norme CEI: Analisi e valutazione del rischio
    Validato da TÜV Italia

Formazione Antincendio

  • Il nuovo Codice di Prevenzione incendio

Formazione Responsabilità

  • Obblighi e responsabilità per gli operatori della videosorveglianza
    Validato da TÜV Italia

Formazione Commerciale

  • Vendere Sicurezza - Prima e dopo il Covid: come è cambiata la vendita

Formazione Manageriale

  • Welfare aziendale: come costruire un piano di successo

Videsorveglianza Urbana integrata

  • Per Operatori della Pubblica Amministrazione
    23 settembre, 9:00-12:30

Privacy Channel

Ethos Academy

  • Nuova data Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza
    Bologna, 29-30 Ottobre

Tecniche di vendita

Vitekna

  • Vendere sicurezza 2.0: dopo il Covid-19 come cambia la vendita
    Cercola (NA), 3-10-17 ottobre

Vigilo4You - Vigilanza Group

  • Vendere sicurezza oggi
    Brescia, data in definizione

Pillole formative

DST
Norme CEI sistemi videosorveglianza

  • Cologno Monzese (MI)
    data in definizione

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »