martedì, 18 febbraio 2020

News

Tecnologie

Telecamere termiche: un mercato che cambia

20/12/2019

MILANO - La scelta di utilizzo delle telecamere termiche con funzioni di sorveglianza è stata finora sostanziale appannaggio delle applicazioni di protezione esterna dei perimetri in casi in cui era necessario ottenere la massima affidabilità e una funzionalità attiva 24 ore al giorno e 7 giorni su 7. Casi quindi di particolare complessità e rischio... e con budget interessanti a disposizione. 

Oggi però le tecnologie termiche si aprono ad un ventaglio più ampio di utilizzatori, allargando gli ambiti di applicazione e di fruibilità anche ad ambienti chiusi di natura small office o residenziale e non limitandosi al monitoraggio di aree, ma abbracciando anche funzionalità di prevenzione di incendi e di inneschi, di misurazione della temperatura, di rispetto del divieto di fumo e altro ancora. 

Le telecamere termiche garantiscono una rilevazione efficace e continua. Si basano esclusivamente sul calore irradiato in qualsiasi condizione da persone, veicoli ed oggetti e non sono influenzate dalle condizioni ambientali. Rispetto alle telecamere tradizionali, i sensori termici non sono quindi influenzati dalle condizioni di luce, dal buio totale o da eventi meteorologici avversi (pioggia, nebbia o neve), tutte situazioni che possono innescare falsi allarmi o rendere inutilizzabili le immagini catturate da telecamere tradizionali.

Le telecamere termiche rappresentano dunque la soluzione ideale per realizzare sistemi di sorveglianza di particolare efficacia e sottoposti a uno stress funzionale importante. L’evoluzione della termografia e dell’industria dell’imaging hanno peraltro portato ad un costante miglioramento dell’immagine termica, offrendo sempre maggiori vantaggi in termini di ottimizzazione, definizione, nitidezza e accuratezza.

Amedeo Basile - Product Specialist Engineer Front End TVCC Hikvision Italy, approfondisce il tema. La lettura del suo articolo può essere proseguita al link che segue: https://www.secsolution.com/articolo.asp?id=772

    



Tutte le news