martedì, 10 dicembre 2019

News

Eventi

SICUREZZA 2019, oggi l'inizio

13/11/2019

MILANO - 619 aziende (+33% rispetto alla scorsa edizione), per il 30% estere da 37 Paesi: questi i numeri con cui SICUREZZA, manifestazione di riferimento a livello europeo per security e antincendio, e Smart Building Expo, la fiera dell’integrazione digitale, si presentano a Fiera Milano (Rho) da oggi a venerdì 15 novembre.

In quattro padiglioni, i due eventi offriranno una visione completa sulle tecnologie e le soluzioni più avanzate nei settori che rappresentano. Innovazione di prodotto, anteprime, ma anche formazione: SICUREZZA e Smart Building Expo propongono un ricco calendario di convegni e workshop, con più di 100 appuntamenti in tre giorni, che in molti casi daranno diritto a crediti formativi professionali.

All’inaugurazione, che ha luogo oggi stesso, alle 11.30 (entrata pad. 7), saranno presenti l’On. Angelo Tofalo, Sottosegretario del Ministero della Difesa, il Sen. Angelo De Corato, Assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Stefano Bolognini, Assessore alle politiche Sociali, Abitative, e Disabilità della Regione Lombardia e Anna Scavuzzo, Vicesindaco del Comune di Milano.

L'evoluzione del mondo della Security

Telecamere intelligenti che avvertono in caso di potenziale rischio, soluzioni antintrusione gestibili da remoto, sistemi integrati su cloud, biometria, identificazione facciale, intelligenza artificiale, droni: sono solo alcuni esempi della profonda evoluzione che sta vivendo il mondo della security. Le tecnologie che garantiscono protezione alle nostre case, alle vie delle città in cui viviamo e che tutelano persone e beni nei posti di lavoro sono profondamente cambiate e con loro le professionalità che le gestiscono e installano.

Grazie alla presenza dei principali brand italiani e internazionali, SICUREZZA permetterà di valutare novità e anteprime in tutti i comparti – videosorveglianza, antincendio, controllo accessi, sicurezza passiva – ma anche di contestualizzare e comprendere le spinte evolutive del settore e guidare i professionisti verso il mercato di domani.

Integrazione, digitalizzazione, soluzioni smart saranno i driver della proposta espositiva. Oggi mettere in sicurezza, infatti, non è più semplicemente installare un singolo prodotto, ma studiare una soluzione, ideata su misura per il contesto in cui si applica, partendo da un’attenta valutazione del rischio. L’installatore diventa, quindi, un vero e proprio consulente. La professione richiede sempre più competenze, soprattutto quella di integrare tra loro sistemi diversi: in casa, per esempio, la sicurezza diventa parte integrante di soluzioni domotiche che gestiscono anche il clima e le luci e sono in grado di dialogare direttamente con Alexa o Google Home.

In parallelo, la digitalizzazione e le soluzioni smart, ormai gestibili da App o da mini-device wearable, stanno rivoluzionando lo scenario tecnologico, ponendo l’attenzione sulla tutela del dato e sulla messa in campo di strategie di protezione da attacchi cyber di varia natura.

Grande attenzione alle innovazioni presenti sul mercato, dunque, ma con un occhio attento alle sfide future e alle aree di potenziale sviluppo.

Un'Arena Cyber

Per questo, all’interno di SICUREZZA, trova spazio una nuova area espositiva, formativa e informativa dedicata al tema della Cyber Security, con l’obiettivo di aiutare le aziende a gestire al meglio le minacce informatiche, ritenute dall’82% dei risk manager a livello globale il principale fattore di rischio per il proprio business (nona edizione della Zurich's 2019 Advisen Cyber Survey). Realizzata con il contributo scientifico di Business International-Fiera Milano Media, società del Gruppo Fiera Milano, la Cyber Arena è patrocinata da AIPSA (Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale) e ANRA (Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali). Nel corso dei tre giorni di fiera saranno presenti grandi esperti di settore che durante i Cyber Security Talks forniranno la propria visione sui principali effetti delle minacce Cyber sugli attori della Sicurezza.

Come avvenuto in passato per altre tecnologie – basti pensare a Internet – anche i droni, nati per un utilizzo in ambito militare, trovano oggi applicazioni sempre più ampie. Si tratta infatti di un mercato che si stima varrà, entro il 2020, 100 miliardi di dollari, grazie ai molteplici impieghi in ambito commerciale e civile (fonte Goldman Sachs). Ecco perché a SICUREZZA torna l’area dedicata agli APR e, per la prima volta, si “sdoppia”.

SICUREZZA Drone Expo darà spazio ai droni per la sicurezza e la protezione civile, mentre all’interno di Smart Building Expo, visto il crescente impiego nel settore edilizio, ci sarà un’area dedicata all’uso degli APR per le attività di progettazione, costruzione, manutenzione e restauro di edifici e aree urbane e per la gestione e monitoraggio del territorio. Non mancherà la voliera in cui sarà possibile assistere a voli demo di nuovi modelli.

Formazione in primo piano

Tematiche di grande attualità affrontate da esperti internazionali, associazioni e realtà accademiche: a SICUREZZA l’aggiornamento passa anche attraverso il ricco calendario di appuntamenti formativi, con proposte che vanno dalla sicurezza urbana a quella informatica, senza dimenticare le normative e gli standard più evoluti cui installatori e progettisti devono adeguarsi.

Numerosi saranno inoltre gli eventi organizzati da soggetti certificatori che consentiranno l’ottenimento di crediti per diverse figure professionali (periti industriali, ingegneri, installatori, operatori della vigilanza).

Al centro dell’offerta, l’importanza della formazione continua, diventata fondamentale per il settore: le competenze non si possono infatti più improvvisare e, soprattutto dopo l’applicazione del GDPR, chi non ha consapevolezza delle proprie responsabilità civili e penali mette a rischio se stesso e l’azienda per cui lavora.

La manifestazione accoglierà anche due Award, mirati a premiare l’eccellenza, proponendo una riflessione su best practice e strategie vincenti di professionisti e aziende. Il Premio H d’Oro, organizzato dalla Fondazione Enzo Hruby, è dedicato alle migliori realizzazioni di sicurezza create “su misura” per specifici contesti.

Nei giorni di manifestazione si svolge la Milano Smart City Conference, con tre giornate di riflessione di livello internazionale sul tema della smart city e sull’impatto delle nuove tecnologie in un momento cruciale, quello del rilascio del 5G come infrastruttura abilitante delle nuove applicazioni in ambiente urbano.

La smart city rappresenta uno delle sfide più interessanti degli ultimi anni per il settore security, ma insieme ad esso coinvolge tutta la filiera che va dalla progettazione degli edifici di nuova generazione alla building automation.

Tre le verticalizzazioni che verranno approfondite, ispirate ad altrettanti focus operativi del Governo: l’infrastruttura digitale, tecnologia abilitante la smart city, con un particolare accento sul 5G; smart mobility e logistica, momento di fusione tra la virtualità delle reti e la fisicità del trasporto urbano nell’era delle auto a guida autonoma e dell’emobility; la sicurezza e il monitoraggio urbano, risposta predittiva e soft ai problemi delle aree urbane in tema di security e di controllo del territorio     


maggiori informazioni su:
www.sicurezza.it



Tutte le news

Check APP per la videosorveglianza

Calendario Corsi 2019

Privacy Channel

Ethos Academy
Privacy Officer e consulente della privacy nel settore Videosorveglianza

  • Bologna
    20-21 febbraio 2020

Tecniche di vendita

AVS Electronics Spa

  • Vendere o morire?
    Per svlupppare tecniche di vendita vincenti che fanno la differenza
    Pieve di Curatolo (PD)
    venerdì 17 gennaio
    venerdì 31 gennaio

Pillole formative

Ethos Academy propone corsi propedeutici che portano alla certificazione degli operatori
Scopri la programmazione »

Rimani aggiornato sulle nuove normative