Applicazioni e soluzioni

Innovation Case

Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale

05/08/2011

Innovare: cosa? L'idea

Ovunque nel mondo si assiste ad un aumento della densità del traffico veicolare. Il fenomeno porta con sé un enorme aumento di incidentalità stradale con il coinvolgimento di un numero sempre maggiore di veicoli, oltre ad una crescita del rischio di incidenti secondari o di ingorghi. Le aree urbane ed extraurbane hanno bisogno di informazioni sui flussi di traffico per prendere decisioni tempestive sulle nuove infrastrutture da realizzare e sulle modifiche alle infrastrutture preesistenti. Chi è preposto a gestire il traffico (il Traffic manager) ha la necessità di utilizzare strumenti evoluti, come delle soluzioni intelligenti per l'analisi del traffico, sia per realizzare ed analizzare le statistiche, sia per motivi di sicurezza. I Traffic manager sono quindi alla ricerca di tecnologie più ottimizzate di sistemi intelligenti per l'analisi dei trasporti. Un sistema di video rivelazione offre in tempo reale un aiuto all'operatore, generando automaticamente una vasta gamma di dati sul traffico in esame. Il segnale video dalla telecamera di controllo del traffico è utilizzata come ingresso per il modulo di rivelazione intelligente, denominato Traffic Server. Il modulo analizza le immagini video delle telecamere per generare informazioni sul traffico utili ai fini della gestione e del controllo dei flussi. Il risultato del processo di questa immagine è una vasta gamma di dati sul traffico, come: volume di traffico, velocità dei veicoli, occupazione delle corsie, notifica di evento in caso di incidente rilevato (es. oggetto che ingombra la corsia, auto in senso vietato, etc.). In questo scenario, le gallerie sono probabilmente l'ambiente più a rischio. Un banale incidente può infatti facilmente degenerare in una tragedia ben più grave. La gestione efficace dei sinistri dipende quindi da una rapida verifica degli stessi: ogni minuto perso innalza il rischio di innesco di un secondo incidente e ritarda lo sgombero, ostacolando i mezzi di soccorso.

Innovare: come? La soluzione

Il software di analisi utilizza in tempo reale le immagini della telecamera, in particolare il modulo Traffic server è in grado di rilevare entro pochi secondi la maggior parte degli incidenti più ricorrenti in una galleria, per esempio: Veicolo fermo, Traffico in direzione vietata, Pedone in galleria, Oggetto in carreggiata, Fumo, Coda di veicoli, Riduzione della velocità. Lo stesso modulo è in grado di fornire dati statistici sul traffico, quali: velocità dei flussi di traffico, corsie occupate, livelli di servizio, distanza tra i veicoli, numero di veicoli in una parte della galleria. Alle unità di analisi "Traffic Server" si attestano tramite cava video RG59 e/o RG11 e linea seriale RS485 le telecamere installate all'interno del tunnel. Traffic Server, inoltre, è dotato a bordo di una SD Card da 32GB per la registrazione locale degli allarmi: questa funzione permette la videoregistrazione dell'evento A.I.D (automatic incident detection) generico (in quanto la vera e propria analisi viene eseguita dal Software Video Traffic installato sul server di centralizzazione) anche in caso di caduta della comunicazione con il Centro. Il dispositivo Traffic Server è inoltre dotato di una funzione che permette la regolazione dei parametri per l'ottimizzazione del segnale video della telecamera direttamente a bordo e/o da remoto, ad esclusione della messa a fuoco dell'obiettivo. La singola unità Traffic Server è progettata per acquisire informazioni per il monitoraggio automatico del traffico. Queste informazioni vengono trasmesse attraverso la rete a mezzo di protocollo TCP/IP al server A.I.D, su cui e installato il Software Video Traffi c che analizza i dati ricevuti. In caso di allarme e/o evento anomalo comunica con il server NVR, per la registrazione e per il complemento del controllo visivo da parte operatore. L'elaborazione delle immagini permette di riconoscere le situazioni nella scena e di tradurle in informazioni sintetiche, per generare allarmi o per memorizzare e trasmettere dati statistici.

L'unità è progettata per controllare - e quindi ridurre al minimo - i disturbi, le anomalie, le deformazioni prospettiche di un'inquadratura reale. L'unità è costituita da multicodec embedded con singolo canale video, multistreem con 4 stream video, algoritmi con compressione H264-Mpeg2- Mpeg4 contemporanea per la gestione dei flussi live, recording e allarme. Traffic Server è parte integrante del Software Video Traffic, che permette l'elaborazione e l'interazione dei dati ricevuti. Le informazioni vengono condivise tramite protocollo TCP/IP da tutti i componenti del sistema. Questo permette di implementare complesse policy di gestione degli eventi, che non si limitano alla notifica delle informazioni di traffico generate dai vari dispositivi ma ne consentono la gestione ed il controllo, nonchè l'aggregazione e il filtraggio, al fi ne di renderle disponibili all'utente in modo efficace e di facile interpretazione. Grazie a questa soluzione, un allarme generato da Traffic Server e analizzato dal software Video Traffic può essere trasferito agli altri sistemi in modo da attivare la videoregistrazione, abilitare i dispositivi collegati tramite contatti I/0 e riprodurre messaggi audio. Il sistema è basato su telecamere D/N ad alta risoluzione installate all'interno della galleria ed alloggiate in apposite custodie per esterno; all'inizio ed alla fine della galleria sono installate due Speed Dome sempre D/N con zoom ottico 26X controllate tramite software dall'operatore in caso di necessità. Tutte le telecamere fanno capo ad una unità "Traffic server"in versione da rack, i rack di contenimento sono distribuiti all'interno dei due locali tecnici previsti all'ingresso ed all'uscita del tunnel, e collegati tra di loro da una rete dati ridondante in fibra ottica. L'architettura del sistema prevede la centralizzazione su PC Server AID di gestione, dalla postazione client possono essere effettuate tutte le operazioni di visualizzazione delle immagini in tempo reale, consultazione dei dati statistici e configurazione del sistema, mentre sul Server NVR verranno archiviate le immagini (storico e di allarme) provenienti dalle telecamere. Questa configurazione fa sì che le postazioni remote siano snelle ed il sistema possa offrire la possibilità di decentrare le informazioni su più utenti remoti in multiutenza anche tramite connessione intranet.

Unità e componenti

Funzionalità del Traffic Server

Il sistema TrafficServer™ Siqura® offre una combinazione di rilevamento degli incidenti, raccolta dati sul traffico e monitoraggio per mezzo di telecamere in un solo modulo, protetto dalle temperature, per assistere gli operatori del traffico nella riduzione degli ingorghi e nel miglioramento della sicurezza stradale. TrafficServer™ usa DSP (processore a segnali digitali) dedicati per codificare e trasmettere contemporaneamente stream in diversi formati, in tempo reale, con una bassa latenza e un uso efficiente della larghezza di banda.

AID

Grazie all'analisi delle immagini che riceve, TrafficServer™ genera importanti dati sul traffi co e informazioni sul rilevamento degli incidenti. La suite di funzioni richieste - come allarmi per veicoli fermi, guidatori in senso errato, pedoni, carico perso, fumo e dati sullo scorrimento del traffico - può essere impostata in base all'applicazione.

Funzione Incident Detection (Traficon powered Incident Detection)

  • Veicolo fermo e guidatori in senso contrario
  • Rilevamento di fumo (solamente nei tunnel)
  • Grado di occupazione e velocità di scorrimento
  • Caduta di velocità e sottovelocità
  • Pedoni e carico perso
  • Dati sul traffi co (volume, velocità eccetera)
  • Codifi ca video di alta qualità (H.264, MPEG-2, MPEG-4, MJPEG)
  • Supporto per lo streaming triplo
  • Bassa latenza
  • Testato sul campo
  • Audio, dati e I/O digitale
  • Architettura aperta per lo streaming

Funzionalità del software Video Traffic

Video Traffic è una piattaforma software evoluta per la supervisione ed il controllo dei sistemi video di analisi del traffico. L'applicativo software gestisce i dati di traffico, gli eventi, gli allarmi ed i video generati dalle schede di analisi. Video Traffic ha un'interfaccia intuitiva e di facile utilizzo composta da applicazioni dedicate al monitoraggio ed alla produzione di reportistica dei dati raccolti. Video Traffic permette il controllare in tempo reale di eventi ed allarmi. Tutte le informazioni relative all'evento sono visualizzate automaticamente, unitamente alla segnalazione di allarme, al fi ne di permettere un'efficace gestione dell'evento stesso. È possibile visualizzare in tempo reale e contemporaneamente il video di più telecamere. Video Traffic permette di definire vari scenari di filtraggio intelligente al fi ne di garantire l'invio di informazioni ed allarmi coerenti con lo stato della strada, come per esempio durante l'esecuzione di lavori di manutenzione. Video Traffic è dotato di un'interfaccia grafi ca personalizzabile per permettere un'intuitiva navigazione tra i sensori.

Caratteristiche principali:

  • Raccolta e memorizzazione dei dati di traffico, eventi ed allarmi generate dai sistemi di analisi video del traffico;
  • Visualizzazione ed analisi in tempo reale delle condizioni di traffico: monitoraggio, notifiche eventi e reportistica;
  • Interfaccia grafica con meccanismi evoluti di segnalazione allarme e gestione dati;
  • Gestione intelligente dei filtraggi degli eventi;
  • Visualizzazione multi-telecamera in tempo reale.

Innovare: con chi? L'innovatore

Le esigenze nel campo della videosorveglianza che emergono nella gestione di svariate attività e nella prevenzione di crimini in ambiente industriale, commerciale, bancario richiedono un costante adeguamento delle tecnologie applicate e dei prodotti al fine di far fronte e di percorrere, quando possibile, le mutanti realtà. Le problematiche poste dal mercato e dall'utenza devono pertanto trovare una soluzione tramite interlocutori che possiedano una reale capacità di analisi, di progetto e di produzione necessariamente non disgiunte da una concreta attitudine alla ricerca. Con questi presupposti la società BETTINI Srl, fin dal 1996, si pone nella condizione di essere un valido interlocutore già nelle fasi di analisi dei problemi e di progettazione, con l'obiettivo di proporre soluzioni innovative nel settore della TV a circuito chiuso, ispirandosi a principi di ottimizzazione del rapporto costi/benefici dei propri prodotti. La produzione dei prodotti a marchio "GAMS" e la commercializzazione di apparecchiature video per la sorveglianza, locale o remota, rappresentano il core business della BETTINI.

www.bettinivideo.com


Tag:   Bettini,   videosorveglianza,   tvcc,   telecamere,   sicurezza,  

pagina precedente