sabato, 20 gennaio 2018

Prodotti e tecnologie

Focus Product

Certificazione EN 50131, servizi telematici e APP

09/12/2017

I Sistemi ad architettura BUS Tecnoalarm di ultima generazione sono certificati EN 50131. La configurazione dei Sistemi è modulare e scalabile grazie alle espansioni zone interne ed esterne: fino a 42 zone per la centrale TP10-42 EN, 88 zone per TP8- 88 EN e 440 per TP20-440 EN. I moduli gestiscono zone fisiche filari convenzionali, BUS o radio. Con l’utilizzo dei rivelatori RDV® e RSC®, il Sistema estende le sue potenzialità ai massimi livelli di prestazione. Le funzionalità dei rivelatori possono essere controllate, verificate e valutate tramite specifici tool diagnostici. In base al modello di centrale, è possibile gestire 8, 16 o 32 programmi. Le centrali possono essere utilizzate anche per creare Sistemi multiutenza. Per realizzare un Sistema certificato, è obbligatorio che tutti gli eventi intrusione, rapina, guasto e manomissione siano associati ad un comunicatore collegato ad un numero telefonico.

MEZZI DI NOTIFICA CONFORMI EN 50131

La tipologia ed il numero degli apparati di notifica allarme, avvisatori ottici acustici e dispositivi di telecomunicazione è regolamentata a livello impiantistico dalle norme CEI 79-3:2012 e EN 50131-1. I Sistemi di ultima generazione sono equipaggiati di serie con un vettore di comunicazione PSTN, al quale è possibile affiancare i vettori opzionali ESP GSM-GPRS ed ESP LAN in grado di comunicare con protocolli digitali crittografati.

SERVIZI TELEMATICI

Server Tecnoalarm - I Sistemi di ultima generazione integrano la gestione dei servizi telematici: DDNS Tecnoalarm, SNTP, Mail Server Tecnoalarm e Tecnoalarm Connect Service (TCS). I servizi, gestiti automaticamente dal server aziendale, connettono in rete i Sistemi in modo semplice e sicuro. SNTP - Il servizio SNTP sincronizza automaticamente l’orologio interno della centrale con un server NTP (Network Time Protocol). DDNS Tecnolarm - Il servizio DDNS monitora e registra ogni variazione dell’indirizzo IP WAN della centrale per consentire sempre l’accesso da remoto. Mail Server Tecnoalarm - Il Mailer Client gestisce l’invio di e-mail di notifica eventi certificati da data, ora e stato del Sistema.

TELEASSISTENZA TECNICA

L’installatore specializzato Tecnoalarm fornisce al committente un servizio di manutenzione tecnicamente avanzato, localmente o dalla propria sede operativa. L’analisi remota del tipo di guasto segnalato permette di valutare preventivamente l’entità, i modi ed il tempo necessario per ristabilire le condizioni di normale funzionalità. Grazie ai tool diagnostici propri della tecnologia RSC®, è possibile valutare gli stati funzionali dei dispositivi che compongono il Sistema per determinare il tipo di intervento da eseguire: un intervento tecnico sul posto o una semplice taratura da remoto.

APP

L’app myTecnoalarm, per dispositivi iPhone e Android, consente all’utente di gestire da remoto l’impianto in modo semplice ed intuitivo. La comunicazione tra l’App ed il Sistema avviene in tempo reale in modalità on demand. Con il nuovo servizio telematico TCS, l’app myTecnoalarm riceve notifiche Push dai Sistemi controllati. La sicurezza della comunicazione è garantita dall’utilizzo di un protocollo criptato e da un doppio livello di sicurezza. Gli utenti possono verificare lo stato dei programmi, dei telecomandi e delle zone. Inoltre, possono consultare gli eventi memorizzati e visionare le telecamere e le clip video nei sistemi Videoalarm. Attraverso i telecomandi, l’App consente anche di gestire utenze domotiche.

TECNOALARM CONNECT SERVICE

TCS è una piattaforma che offre benefici rivolti ai gestori tecnici e agli utenti. Il servizio utilizza l’infrastruttura di comunicazione internet per connettere i Sistemi Tecnoalarm con l’utenza. Tramite TCS, la connessione al Sistema può essere eseguita indifferentemente in modalità IP o Mobile. La piattaforma utilizza un criterio d’indirizzamento che instrada automaticamente il software Centro verso il Sistema da telegestire e i dati della programmazione risiedono sulla centrale di proprietà del committente. Uno dei vantaggi più importanti per l’installatore è la possibilità di ampliare il bacino d’utenza dei Sistemi telegestibili, includendo anche quelli sprovvisti di linea ADSL. Altro aspetto rilevante: l’utilizzo del vettore 3GPP evita di intervenire sui parametri del router dell’utente. Le novità Tecnoalarm e Tecnofire saranno esposte presso SICUREZZA 2017: pad. 7, K01 - M10.


maggiori informazioni su:
www.tecnoalarm.it



pagina precedente