martedì, 21 novembre 2017

Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Trasmissione Ethernet: tecnologie per qualunque necessità

14/11/2017

Le velocità di trasmissione sulle reti Ethernet si aggirano normalmente sui 100 Mbps e 1 Gbps con una crescita veloce verso il 10 Gbps per quei sistemi in cui le necessità di traffico sono più elevate. I moderni impianti di sicurezza, soprattutto per la crescita esponenziale di Videosorveglianza (ove si sta imponendo la tecnologia Mpixel), hanno sempre più fame di bit al secondo e di una trasmissione affidabile anche in ambienti non controllati come i Data Center.

UN’OFFERTA PER OGNI ESIGENZA

ComNet, specializzata da sempre nella trasmissione su Fibra Ottica con una naturale vocazione alla videosorveglianza, ha nel tempo ampliato la propria offerta con una serie di dispositivi dedicati alla comunicazione Ethernet. Oggi ComNet è in grado di proporre una linea di prodotti dedicata ad ognuna delle esigenze strutturali, soprattutto legate alla disponibilità delle infrastrutture fisiche di rete. In primo piano evidentemente la soluzione “classica” di trasmissione attraverso le reti di cablaggio strutturato. L’ offerta inizia con una fra le gamme di Mediaconverter più ampia del mercato con oltre 140 item differenti. Mediaconverter per applicazioni “commerciali” o industriali con temperature di esercizio da -40 a +75°C e MTBF di oltre 100.000 ore. A singolo e anche a doppio canale per la trasmissione di 2 segnali IP su un’unica fibra con gestione separata dei 2 flussi. Mediaconverter con il supporto del PoE fino a 60W per applicazioni industriali ad alto assorbimento quali telecamere motorizzate e riscaldate o Illuminatori IR. Dispositivi miniaturizzati o in scheda per un’installazione all’interno delle custodie. Possibilità di gestione del link-fault o di contatti di I/O. Mediaconverter per la trasmissione a 100M o multirate fino a 1G. La proposta continua con gli switch unmanaged, ma soprattutto con quelli self e light managed. Un’innovazione di ComNet che riunisce in un unico prodotto la flessibilità dei non gestiti e le caratteristiche più importanti dei gestiti per le applicazioni TVCC. Sono sostanzialmente plug&play, ma hanno la possibilità di gestire flussi Multicast attraverso il IGMP e/o le configurazioni ad anello con supporto del protocollo RSTP. Il tutto con una “programmazione” attraverso microinterruttori fisici sul dispositivo. L

’ultima delle innovazioni introdotta da ComNet dota alcuni dispositivi dell’esclusiva funzionalità di Cybersecurity “Port Guardian”. Il suo valore emerge in situazioni di “Spoofing” in cui, per connettersi alla rete, viene tentato l’accesso scollegando un dispositivo IP in campo. Quando Port Guardian rileva tale disconnessione, una notifica SNMP viene inviata al centro e la porta viene fisicamente bloccata, impedendo l’accesso non autorizzato. A seguire, una completa offerta di Switch Managed che trovano il loro massimo risalto nelle serie di switch industriali Made in USA, fra i pochi che possono vantare una gestione in condizioni di temperatura estesa di PoE fino a 60W reali. Ad essi si affiancano oltre 60 moduli SFP per comunicazione a 100M, 1G, 2.5G, 10G, Midspan e PoE-Injector, ethernet repeater, scaricatori di sovratensione per porte Rj45 e vari altri accessori. La classica offerta di dispositivi di rete trova un’applicazione specifica nella linea Reliance, che risponde alle esigenze di affidabilità e sicurezza crescenti nel mercato verticale delle infrastrutture critiche con un occhio particolare alla produzione e trasporto dell’energia e quello dei trasporti. Ma ComNet è in grado anche di affiancare alle soluzioni cablate soluzioni di connettività Wireless o cellulare. A portafoglio sono presenti antenne wireless che permettono le varie topologie di rete e kit preconfigurati in connessione punto-punto per facilitare il lavoro dell’installatore. Apparato radio e antenna sono racchiusi in una custodia IP67 con temperature operative da -40°C a +75°C e MTBF di oltre 11 anni. Gli apparati sono alimentati PoE e i throughput reali disponibili vanno dai 95 Mbps ai 500 Mbps. Oltre alla connettività Wireless, oggi aumenta la richiesta di sistemi in grado di comunicare attraverso reti cellulari mobili. ComNet dispone di uno switch e un router con doppia connettività cellulare ridondante. I dispositivi sono configurabili per numero di porte rame e Fibra, tensioni di alimentazione, presenza di seriali, velocità della connessione mobile (3G, 4G, LTE, …), e così via.

Oltre a questi, il nuovo gateway di dimensioni estremamente contenute con backup cellulare tramite doppia antenna per le “semplici” applicazioni industriali. Infine la serie Copperline, che supera i limiti del cablaggio strutturato e guida la migrazione verso l’IP anche attraverso il recupero di cavi esistenti quali RG59, doppini telefonici o comunque cavi di categoria inferiore al CAT5. Fra le caratteristiche peculiari di questi prodotti troviamo il mantenimento dell’integrità della rete, il range di alimentazione molto flessibile, il supporto del PoE anche in configurazione Pass Through, l’estrema miniaturizzazione, le caratteristiche industriali con funzionamento a temperature da -40°C a +75°C. Tutta l’elettronica industriale di ComNet inoltre gode dell’esclusiva “Lifetime Warranty” del produttore che presenterà i suoi prodotti a Sicurezza 2017 presso lo stand H28 del padiglione 5.


maggiori informazioni su:
www.comnet.net



pagina precedente