Applicazioni e soluzioni

Prodotti

La Fondazione Enzo Hruby protegge la teca di San Gaudenzio nella Basilica di Novara

13/06/2011

MILANO - Quella di Novara è un diocesi che possiede un immenso patrimonio - tra i più cospicui in Italia - di beni culturali maggiori e minori, in particolare ecclesiastici: 346 parrocchie e 1647 chiese a cui va ad aggiungersi una notevolissima eredità storica di pievi e oratori campestri, diffusi sul territorio. Spesso questo patrimonio è oggetto di aggressioni, danneggiamenti e furti, poiché non sempre adeguatamente tutelati. La Fondazione Enzo Hruby, la prima fondazione per la security e la protezione dei beni culturali, ha accettato l'impegno di installare un impianto di protezione elettronica della teca che contiene le reliquie di San Gaudenzio. Queste preziose reliquie sono esposte ai fedeli in questo periodo, in occasione delle celebrazioni del III Centenario della traslazione nel ritrovato Scurolo della Basilica di San Gaudenzio in Novara.

É stato quindi installato un impianto di protezione a sensori sulla teca, realizzato con sistemi molto avanzati e dal minimo impatto visivo. Dotato di videosorveglianza, l'impianto è collegato alla centrale dei Carabinieri di Novara, giorno e notte; è stato attivato sabato 11 giugno e rimarrà in funzione fino a giovedì 26 giugno. La progettazione e la realizzazione dell'impianto sono della società Centro Sistemi Antifurto di Torino, partner della Fondazione Enzo Hruby in una precedente, importantissima iniziativa: la protezione del percorso dei pellegrini e della Sacra Sindone durante l'ultima Ostensione nel Duomo di Torino. Carlo Hruby ha commentato l'iniziativa affermando che la richiesta di don Carlo Scaciga, Direttore dell'Ufficio dei beni culturali della Diocesi di Novara è stata accolta, proprio perchè il "compito istituzionale della nostra Fondazione è quello di salvaguardare i beni culturali del nostro Paese, sia grandi monumenti e celebri opere d'arte, sia quelli minori e meno conosciuti, che tuttavia costituiscono le fondamenta del patrimonio artistico italiano. Siamo particolarmente sensibili alle iniziative che come questa mirano a valorizzare il più possibile opere e reliquie di grande valore storico per le tradizioni religiose del territorio".

www.fondazionehruby.org



pagina precedente