Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Hema sceglie la tecnologia NaviStor® di ADT Sensormatic® Analytics per migliorare l'efficienza

22/05/2011

ASSAGO (MI) - É recente e di grande interesse l'annuncio fatto da ADT, azienda specializzata nella fornitura di analisi delle prestazioni e sicurezza per il retail. Hema, nota catena di negozi olandese, ha scelto la tecnologia NaviStor® di ADT Sensormatic® Analytics per analizzare le transazioni, al fine di migliorare l'efficienza nel servizio dei suoi punti vendita. Fondata nel 1926, Hema vanta una rete di oltre 500 negozi, 230 dei quali in franchising, diffusi tra Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Francia e Germania. Il suo punto di forza è la grande varietà nell'offerta dei prodotti (a marchio proprio) contraddistinti da un design accattivante e da un prezzo concorrenziale. I circa 110 rivenditori indipendenti dei punti vendita in franchising si sono uniti in un'organizzazione, Association of Affiliated Companies (AAC). Il management AAC, avvertendo la necessità di tenere traccia di tutte le operazioni di cassa, ha scelto una piattaforma in grado di raccogliere e analizzare queste informazioni, base per sviluppare una strategia di miglioramento dell'efficienza organizzativa.

Il modulo NaviStor di ADT Sensormatic Analytics è una piattaforma che identifica le transazioni più consistenti in base a benchmark e tendenze. Analizza i dati per poi presentarli in modo conciso, trasformandoli in un'intelligence di agevole impiego (un solo esempio: il pacchetto software consente di individuare le aree critiche che necessitano di una maggiore attenzione). Oltre a fornire dettagliate relazioni sulle eccezioni che si verificano alla cassa, il sistema indica le attività dei POS - positive e negative - che richiedono un intervento, identifica il personale di cassa che potrebbe aver bisogno di formazione, invia alle persone giuste e-mail con i report sulle eccezioni. Inoltre fornisce ai retailer informazioni in formato grafico sui trend del negozio, distinguendole per reparto e dipendente. Quotidianamente, i dati di circa 1.300 casse vengono elaborati e trasmessi all'applicazione centralizzata e quindi analizzati sulla base di definiti KPI. Tali informazioni sono rese disponibili a livello centrale, ma elaborate poi localmente, così che sia il franchisee – che accede ai dati relativi al suo punto vendita -.a essere responsabile dell'analisi del pacchetto. Il sistema ha già dato esiti interessanti, elementi su cui è possibile intervenire e porre correttivi (ma in base ai quali anche premiare e motivare i dipendenti), in un'ottica di miglioramento del servizio, ottimizzazione dei processi e riduzione degli errori.

www.adtitaly.com


Tag:   ADT,   sicurezza,   Hema,  

pagina precedente