Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Rivelatore volumetrico doppia tecnologia con portata da 15m

25/02/2016

Le tecnologie BlueWave e IFT brevettate da Pyronix sono state progettate per schermare la sensibilità dei rivelatori KX15DT dai disturbi esterni, causa dei falsi allarmi. Queste tecnologie permettono ai rivelatori di regolare automaticamente la loro sensibilità in relazione alle condizioni ambientali. In caso di variazioni di temperatura repentine, ad esempio, il rivelatore KX15DT mantiene un'eccellente immunità ai falsi allarmi, senza compromettere il rilevamento dell'intruso o della portata. Ancora: in caso di interferenze radio ad alta potenza, le soglie di allarme vengono spostate automaticamente a un livello superiore per garantire l'immunità al rivelatore. Ciò non impedisce al KX15DT di rilevare comunque un intruso che si muovesse nel campo visivo del rivelatore.

Modalità anti-cloaking AND/OR

KX15DT ha due modalità di rilevamento che possono essere scelte tramite un Jumper identificato nella serigrafia AND/OR sul circuito stampato. La modalità di utilizzo più comune per un rivelatore a doppia tecnologia è la modalità AND (Jumper inserito): in questo modo il rilevatore richiede l'attivazione contemporanea del PIR e della Microonda per generare un allarme. La modalità di funzionamento AND garantisce un’alta stabilità anche in ambienti a rischio dove sono presenti grandi spazi aperti. In questo tipo di aree spesso possono essere generati forti turbolenze d'aria fresca o calda. Ambienti simili possono essere, ad esempio, un magazzino o una stanza con molte finestre con vetri oscurati. Queste finestre si possono rapidamente riscaldare e raffreddare e produrre quindi rapide fluttuazioni della temperatura anche ad alta intensità.

L'impostazione della modalità OR (Jumper rimosso) può rivelarsi molto utile nelle installazioni in cui l'intruso può entrare in un edificio calandosi attraverso il tetto. È noto che l'intruso pratichi un foro nel tetto e prima di calarsi, faccia scendere un telo per bloccare la rilevazione del PIR (Infrarosso) del KX15DT ("cloaking" del sensore). La microonda del rivelatore KX15DT, se impostata modalità OR (anti-cloaking), rileva invece il movimento dell'intruso anche attraverso il telo, generando l'allarme. La stabilità del rivelatore KX15DT, in modalità OR, è garantita dall'algoritmo software creato da Pyronix che confronta i movimenti di un ipotetico intruso con un modello specifico di analisi del movimento.

Filtri digitali

Il rivelatore KX15DT integra particolari filtri digitali di precisione realizzati per far fronte alle interferenze della luce fluorescente. Il collegamento alla frequenza di rete viene utilizzato per selezionare i rispettivi filtri protezione a seconda del tipo di frequenza utilizzata per l’alimentazione delle fonti di illuminazione. La frequenza della rete 230Vac in Italia è di 50Hz, per cui il Jumper deve essere inserito; per i paesi che utilizzano la frequenza di rete a 60Hz, sarà invece necessario rimuoverlo.

Le differenti frequenze della Microonda

Il rivelatore KX15DT viene fornito con tre differenti frequenze della microonda. L’indicazione della frequenza è riportata sull’adesivo posto sul modulo della microonda e sulla confezione di ogni singolo rivelatore.

Quando è necessario utilizzare i rivelatori KX15DT posizionati “spalla a spalla”, oppure affiancati o infine quando il lobo delle microonde dei rivelatori KX15DT si intersecano, si consiglia l’utilizzo di rivelatori con frequenze diverse. La sovrapposizione di microonde con la medesima frequenza genera infatti il rischio che i rivelatori soffrano di “crosstalk”, ossia che la microonda possa “innescare” allarmi non voluti.

Installazione e posizionamento

I sensori della serie KX sono forniti con due staffe, una per soffitto e una per parete.
Una volta installato il KX15DT, occorre eseguire il walk test per il rivelatore e assicurarsi che l'infrarosso e le microonde siano impostati correttamente. L'opzione Sensibilità Automatica fornisce ottima stabilità e allo stesso tempo mantiene un'ottima rilevazione. La sensibilità automatica è l'impostazione predefinita di fabbrica: si raccomanda di non cambiare questa opzione. Quando la temperatura di un ambiente è bassa, il rivelatore si regola automaticamente su un'impostazione di sensibilità inferiore, ma, a mano a mano che le temperature ambientali salgono verso la temperatura corporea (es. in estate), il rivelatore si regola automaticamente su una sensibilità maggiore.

Impostazioni            

Quando si installa un rivelatore KX15DT è necessario prestare attenzione alla posizione, poiché la rilevazione a Microonde può essere disturbata dall'acqua in movimento (ad esempio una conduttura idrica in plastica visibile) o strutture di ferro. Le Microonde attraversano facilmente vetro, cartone e altri materiali simili. Occorre essere certi che la portata delle microonde sia impostata per riflettersi su superfici solide quali i mattoni. Per evitare potenziali falsi allarmi legati alle microonde occorre fare un walk test separato delle microonde e regolare la copertura, utilizzando il potenziometro dedicato. E' importante evitare l'installazione di due o più rivelatori a microonde nello stresso spazio se queste sono con la stressa frequenza. I rivelatori vengono forniti di fabbrica con 3 frequenze diverse di microonde, marcate con un bollino a colore diverso.
Pyronix è distribuita da Televista.


maggiori informazioni su:
www.televista.it


Tag:   Televista,   sicurezza,   rivelatore,   Pyronix,  

pagina precedente