Applicazioni e soluzioni

Prodotti

ADT presenta a Euroshop un programma di ricircolo delle etichette rigide

28/02/2011

MILANO - Presente in questi giorni a Euroshop di Dusseldorf, dove dal 28 febbraio al 2 di marzo si è dato appuntamento il mondo del commercio internazionale, ADT, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di antincendio e sicurezza, ha proposto un avanzato programma di ricircolo delle etichette rigide. Il programma consente ai retailer di ridurre i costi e di esporre subito la merce nel punto vendita. La grande esperienza nei mercati del retail e della supply chain ha consentito all'azienda - a disposizione della quale sono tre centri di ricircolo totalmente automatici in Spagna, Cina e India che forniscono etichette rigide certificate Sensormatic® per il riutilizzo in grandi quantità (basti pensare che questi centri gestiscono oltre 500 milioni di etichette all'anno) - di realizzare una soluzione molto apprezzata dai principali retailer. Questi ultimi possono infatti disporre di una soluzione di sicurezza hard tag a basso costo: possono associare i vantaggi antitaccheggio di un'etichetta visibile, applicata alla fonte, il basso costo di impiego dovuto al processo di ricircolo e ricertificazione, con il beneficio del risparmio ambientale assicurato proprio dal riutilizzo delle etichette. Positivo il commento di John Smith, VP Retail Sales, Continental Europe ADT Fire & Security: "Le etichette visibili applicate alla fonte sono pensate per essere riutilizzate come tag certificate Sensormatic più e più volte, riducendo così i costi operativi delle soluzioni EAS dei retailer". Leggere, semplici da usare, le etichette sono ben visibili, non interferiscono sul modo in cui vengono esposti i prodotti sui quali sono applicate e rappresentano un ottimo deterrente per i ladri. Poiché l'applicazione del tag avviene in fase di produzione, la merce arriva al retailer già dotata del dispositivo antifurto. Il personale conosce la posizione dell'etichetta per rimuoverla, migliorando la produttività in fase di pagamento e riducendo il problema delle code di clienti. I retailer possono inoltre acquistare le etichette "riciclate" a un prezzo ridotto. Presso lo stand di ADT a Euroshop i visitatori possono in questi giorni ammirare un esempio alternativo e concreto di impiego di tali etichette rigide: un abito dello stilista spagnolo José Castro realizzato con questo "materiale", la dimostrazione della leggerezza delle etichette, che possono essere applicate anche su delicati articoli in tessuto senza il minimo rischio di danneggiamento.

www.adtitaly.com


Tag:   ADT,   sicurezza,   antincendio,   antitaccheggio,  

pagina precedente