Applicazioni e soluzioni

Application Case

Snatt Logistica: un’innovativa tecnologia per la supervisione e il controllo completo

28/02/2011

Stato dell'arte e sfida tecnologica

Snatt Logistica, azienda leader nel settore della movimentazione delle merci, aveva bisogno di realizzare la supervisione delle utenze e degli impianti elettrici all'interno di un'area molto vasta in cui vengono stoccate merci di primari marchi internazionali e, nello stesso tempo, si muovono persone e macchinari per una gestione in tempo reale del carico-scarico merci. In particolare, la richiesta era volta all'installazione di un sistema che garantisse, nello stesso tempo, un controllo costante e in tempo reale e il monitoraggio dei consumi, per realizzare il risparmio energetico. La soluzione non era facile, perché si richiedeva anche la possibilità di realizzare, all'interno di un sistema che fosse, comunque, sicuro e affidabile, anche la "forzatura" di determinati scenari preimpostati, ad esempio, nell'illuminazione notturna, per consentire le ronde di sorveglianza.

La tecnologia messa in campo

La soluzione realizzata impiega la piattaforma Niagara ™ di Tridium che, con la sua architetta fully Web Server, garantisce la gestione IP su una piattaforma ormai consolidata come JAVA e rimane, nello stesso tempo, aperta ai bus di campo e protocolli più utilizzati, consentendo, così, una piena integrazione. Nello specifico, sono stati installati 2 JACEs serie 4 e serie 6 per un totale di circa 850 variabili che gestiscono 2 rami principali di bus (la tecnologia impiegata in questa installazione è quella LONWORKS®) e piccoli centri stella lungo tutto il percorso. JACE (acronimo di Java Application Control Engine) è proprio un dispositivo per il controllo real-time, la supervisione e la gestione di sistemi di controllo attraverso la rete Ethernet. Il JACE opera come gateway tra uno o più bus di campo (BACnet, LONWORKS®, KNX, MODBUS, Mbus, DALI, Z-Wave, ZigBee e altri) e una rete Ethernet; il Web Server integrato al suo interno può servire via IP pagine grafiche con lo stato sempre aggiornato dei dispositivi collegati. Queste pagine sono visualizzate utilizzando un comune browser come Netscape Navigator o Internet Explorer, senza la necessità di ulteriori SCADA. I JACE possono anche comunicare tra loro in modalità punto-punto oppure attraverso una rete LAN o WAN, formando una rete di dispositivi che condividono le informazioni acquisite dai bus sulla piattaforma NIAGARA. Per ciò che riguarda la gestione delle accensioni delle luci, la supervisione avviene tramite il segnale fornito dai sensori crepuscolari e il comando ricevuto tramite le pistole laser per i bar-code dei prodotti di magazzino. Sono state previste, a livello di supervisione, sia delle forzature manuali sia la possibilità di gestire eventi speciali e scenari di utilizzo, come da esplicita richiesta della committenza. Inoltre, per ciò che riguarda il monitoraggio dei consumi, è stato possibile fornire il trend di energia, tramite 9 misuratori nei quadri più importanti e rappresentativi come quello del gruppo elettrogeno e della centrale termica che registrano i valori di potenza con campioni presi ogni 30 min, quindi, si è resa necessaria l'integrazione del sistema Honeywell per la regolazione termomeccanica. Ora, il clima è gestito da 19 UTA, mentre il set-point delle temperature e la gestione del risparmio energetico vengono controllati a livello di logica di supervisione. Le pagine grafiche richieste dal software di supervisione sono estremamente semplici ed intuitive e, quindi, possono essere utilizzate anche da personale non di necessità esperto in informatica.

Queste le videate che appaiono sullo schermo:

  • Pagina di Login;
  • Home Page con i seguenti hyperlink:
  • Pagina di Supervisione Generale;
  • Pagina dei consumi elettrici;
  • Pagina controllo UTA.

Gli oggetti grafici che indicano lo stato delle luci vengono animati con colore giallo in caso di singola luce o blindo accesa; trasparente in caso di singola luce o blindo spenta. Le forzature fatte dall'utente vengono segnalate con una label color arancione e la dicitura man, che identifica, appunto, il tipo di funzionamento in modalità manuale. Tutti gli eventuali errori di ricezione dei comandi vengono segnalati nella pagina principale con una label color rosso.

Vantaggi delle scelte tecniche operate

In questo modo, è stato possibile tenere sempre sotto controllo, in tempo reale e tramite il Web, i consumi energetici e realizzare una gestione e una supervisione integrata e completa, suscettibile, tra l'altro, di ulteriori modifiche ed espansioni, anche in un momento successivo, potendo mantenere l'architettura di sistema. Inoltre, la tecnologia installata supporta applicazioni di controllo acceso, rilevamento fumi e soluzioni di TVCC delle principali aziende del settore in linea con lo sviluppo delle nuove applicazioni di BMS che richiedono una piena integrazione, dalla security fino all'HVAC.


Tag:   Snatt Logistica,   IP,   controllo,  

pagina precedente