Applicazioni e soluzioni

Application Case

Gli Hotel Hyatt scelgono una piattaforma standard a livello globale

26/11/2015

Stato di fatto ed esigenze del committente

Hyatt Hotels comprende 10 brand e oltre 600 proprietà in tutto il mondo. Fino al 2013 la catena Hyatt Hotels è stata priva di una piattaforma TVCC standard. Ciò comportava numerose difficoltà poiché diversi software di gestione video in siti sparsi nel mondo non garantivano né efficienza né efficacia. L’attentato terroristico avvenuto presso un Marriott hotel a Jakarta nel 2009 mostrò alle realtà alberghiere l’importanza di poter condividere le immagini e accedervi da remoto.

La tecnologia messa in campo

Mark Sanna, a capo della security globale per Hyatt Hotels, ritenne quindi che per Hyatt fosse importante disporre di una piattaforma security standard in tutte le sedi. Sanna era alla ricerca di una piattaforma che permettesse una gestione della security e del rischio integrate, un servizio di formazione e supporto centralizzati, uno storage da remoto e la funzione di gestione degli incidenti. Per scegliere la nuova piattaforma, Sanna si è rivolto a VirSec Services, leader nell’industria della sicurezza elettronica. Per la scelta del software di gestione video, Milestone ha subito offerto chiari vantaggi in termini di caratteristiche e funzionalità; un prezzo competitivo per il loro encoder è stato la ciliegina sulla torta. Il programma è stato ufficialmente lanciato nel dicembre del 2013 a seguito di un progetto pilota con tre proprietà Hyatt di dimensioni minori.

Wade Pinnell, Vice Presidente di VirSec Services e Contract Implementation Manager per i sistemi globali TVCC presso Hyatt, sostiene che dall’inizio del 2015 Milestone è online seguendo quasi 40 proprietà Hyatt con piani di sviluppo in stadio avanzato in altre 50-70 proprietà. L’obiettivo finale è coprire tutte le proprietà Hyatt. Oltre al VMS Milestone, la catena Hyatt era alla ricerca di partner affidabili per le componenti di altri aspetti dell’installazione. Dopo un’analisi approfondita, furono scelti Axis Communications come provider di telecamere, Anixter come distributore e HP/BCDVideo per i server. Uno dei primi requisiti era che la piattaforma fosse costruita su architettura open. Nel valutare le varie proposte, “la soluzione Milestone ci è sembrata più semplice da usare e molto più aperta. Se scaviamo in profondità nell’architettura del software si trovano grosse differenze” - dice Pinnell. Una delle principali differenze riguarda proprio gli standard per la sicurezza fisica IP.

Oltre allo streaming video, Pinnell apprezza infatti che Milestone sia ONVIF compliant e non si affidi esclusivamente a questo standard. Grazie ai driver dedicati per le telecamere Axis (e a centinaia di altre telecamere), il funzionamento di impostazioni come input/output e voice-over-internet IP è garantito.

Vantaggi del breve e medio termine

Il VMS Milestone ha già aiutato la polizia a risolvere un caso di furto, grazie alla condivisione di immagini. Il Customer Dashboard, che permette di monitorare le installazioni in tempo reale, assieme a Milestone Interconnect, che permette di monitorare l’intero spiegamento Milestone da un luogo centralizzato, forniscono tutti gli strumenti per prevenire situazioni come quelle verificatesi a Jakarta. Milestone Interconnect inoltre dà un accesso ai VMS installati nella proprietà tramite un semplice click. Il che significa che si può fare il log in, aggiungere e modificare gli utenti e le password e configurare da remoto, il tutto comodamente dal proprio ufficio.

La scalabilità di Milestone offre infine un sistema flessibile, perfetto per i 10 brand Hyatt. “Generalmente usiamo Milestone XProtect Corporate per i casinò e i siti particolarmente estesi di Hyatt. Milestone XProtect Enterprise viene usato nei siti con oltre 48 telecamere, XProtect Professional per quelli con 17-47 telecamere e XProtect Express per le aree più ridotte”, spiega Sanna. E stima che Hyatt abbia risparmiato decine di migliaia di dollari grazie alle differenze di costi tra le varie licenze richieste per impianti di dimensioni diverse. Sanna e Pinnell precisano che il primo anno in cui Hyatt ha utilizzato Milestone ci si è concentrati principalmente sulle installazioni in diverse location e nell’adattamento al nuovo sistema; mentre per l’anno successivo si pensava all’aggiunta di sempre maggiori complessità al sistema, come il riconoscimento facciale e l’analitica intesa come flusso di traffico, utilizzo dello spazio e riconoscimento targhe.

 


maggiori informazioni su:
www.milestonesys.com


Tag:   sicurezza,   tvcc,   videosorveglianza,   telecamere,   sicurezza,   security,   ONVIF,  

pagina precedente