Applicazioni e soluzioni

Application Case

Videosorveglianza urbana HD per alcuni Comuni pugliesi

10/08/2015

Stato di fatto ed esigenze del committente

Rendere le città più sicure è uno dei principali obiettivi della videosorveglianza di nuova generazione. Vengono favoriti non solo il monitoraggio costante di punti sensibili, ma anche l’individuazione rapida delle aree che richiedono interventi urgenti, diventando così uno strumento di supporto e prevenzione fondamentale per le forze dell'ordine, soprattutto quando il personale di pattuglia non è numeroso e in presenza di uno sviluppo frenetico dei distretti urbani. Per queste ragioni, le installazioni di videosorveglianza cittadina sono richieste nei comuni di ogni dimensione e talvolta presentano difficoltà in termini di progettazione, gestione e qualità del servizio, manutenzione e budget, tali da richiedere un'elevata specializzazione da parte degli addetti ai lavori.

 

I comuni pugliesi di Locorotondo, Grumo Appula e Minervino Murge presentavano l'esigenza di installazioni di nuova generazione di videosorveglianza urbana. Data lab ha curato il progetto e le installazioni sono state realizzate da Dabbicco Telecomunicazioni Srl, sua azienda partner. I tre progetti di videosorveglianza prevedevano installazioni indipendenti ad elevata affidabilità, qualitativamente superiori rispetto alle tecnologie precedenti e con un totale di oltre 80 canali video per i Comuni in oggetto nei bandi di concorso, mediante anche l’implementazione di una rete di trasmissione dati wireless e collegamento con gli uffici delle forze dell’ordine preposte al controllo della videosorveglianza cittadina.

La tecnologia messa in campo

La soluzione individuata ha previsto l’utilizzo di telecamere ACTi Corporation, azienda di cui Data Lab è importatore e distributore ufficiale in Italia. Le telecamere della serie B di ACTi Corporation sono pronte per l’installazione in ambienti esterni, sono dotate di sensore ad alta definizione con risoluzione da 2, 3 e 5 megapixel e di obiettivo zoom ottico 12x auto-focus integrato. Tra le caratteristiche più significative delle 65 telecamere fisse vi è quella di essere dotate di tecnologia di compressione video H.264, funzionalità di visione notturna con illuminatori a infrarosso di nuova generazione, tecnologia di miglioramento d’immagine WDR. Anche le 17 telecamere motorizzate installate sono prodotte da ACTi Corporation e includono sensori ad alta definizione per video in Full HD 1080p con tecnologia H.264, qualità meccanica elevata, funzionalità WDR e zoom ottico fino a 30x con auto-focus.

Le telecamere sono gestite dai sistemi Data Lab VMS e con il supporto per l’archiviazione dei dispositivi Qnap, favorendo la registrazione e la riproduzione del video con definizione Full HD o multi-megapixel. I sistemi software Data Lab VMS sono progettati per l’alta definizione e offrono la possibilità di effettuare ingrandimenti digitali dalle registrazioni, a garanzia di immagini fluide e di una occupazione di banda minima. La funzionalità multi-monitor inclusa nell’applicazione Data Lab VMS Client, inoltre, permette l’utilizzo di più schermi collegati contemporaneamente alle postazioni di visualizzazione e un’elevata flessibilità nella disposizione delle immagini a video. Il controllo e la gestione di un’infrastruttura complessa, operativa 24 ore su 24, richiede una particolare attenzione in fase di progettazione, scelta dei prodotti e installazione.

 

Nell’ambito delle applicazioni di videosorveglianza cittadina si possono verificare condizioni difficili da prevedere o da gestire, dovute a eventi atmosferici, incidenti o atti vandalici. Per prevenire questi inconvenienti, l’azienda Dabbicco Telecomunicazioni ha sviluppato e installato il sistema Urban, in grado di contribuire alla riduzione dei costi di manutenzione degli impianti di videosorveglianza cittadina e permettere di ottimizzare i tempi di intervento. Il sistema Urban, completo di controller periferici e di un’unità di supervisione centrale, è dotato di un cruscotto di gestione con alert generati automaticamente da sensori e contatti. Un’ampia gamma di operazioni di manutenzione permette, inoltre, l’attivazione di azioni di controllo in tempo reale e da remoto. Il sistema riduce in modo significativo la necessità di interventi fisici da effettuare presso le telecamere installate, semplificando la gestione dei sistemi di videosorveglianza cittadina dei Comuni di Locorotondo, Grumo Appula e Minervino Murge che lo hanno in uso.

 

www.itdatalab.com

 


Tag:   Datalab,   sicurezza,   tvcc,   videosorveglianza,   HD,   telecamere,  

pagina precedente