Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Telecamere di rete high-end per interni ed esterni

17/07/2015

Canon, leader mondiale nelle soluzioni di imaging, presenta nove nuovi modelli di telecamere di sicurezza di rete. Le nuove network camera ad alte prestazioni sono ideali per un’ampia gamma di utilizzi in ambienti interni ed esterni, tra cui la sorveglianza di negozi, città e il monitoraggio di infrastrutture critiche. Tutte e nove le telecamere sono dotate di obiettivi con avanzata tecnologia Canon Ultra-low Dispersion, ampio angolo di visuale, rivestimento antiriflesso e nuovo sensore CMOS ad alta sensibilità per raggiungere nuovi standard di prestazioni in assenza di illuminazione adeguata. La nuova gamma di telecamere di rete Canon è costituita da una serie completa di modelli interni ed esterni, Pan Tilt Zoom (PTZ) e fissi con e senza dome.

I modelli PTZ offrono un’ampia escursione zoom per consentire una migliore identificazione dei soggetti e ottime prestazioni in luce scarsa e quelli per uso esterno sono dotati di certificazione di resistenza antivandalo IK10 per operare con sicurezza in tutte le condizioni. Questi modelli, grazie al materiale con cui sono stati costruiti e al loro design, garantiscono un funzionamento affidabile in ambienti critici caratterizzati da temperature estreme. L’intera nuova gamma di network cameras è ottimizzata con codifica H.264 e impostazioni di qualità dell’immagine ridefinite. L’aggiunta della nuova tecnologia Area Data Size Reduction (ADSR) offre agli utenti un maggiore controllo della banda, consentendo di selezionare fi no a otto zone nel campo visivo da registrare a risoluzione HD, mentre le restanti aree sono registrate con definizione standard SD. Ciò aiuta a ridurre i costi complessivi di infrastruttura e storage.

Avanzata tecnologia ottica

Grazie alla più recente tecnologia Canon, che consente di ottenere elevate prestazioni, le nuove telecamere di rete dispongono di due tipi di obiettivi: High UD e Super UD. Gli obiettivi Super UD minimizzano gli errori di messa a fuoco in luce visibile e infrarossa e aiutano a mantenere una messa a fuoco precisa ad alta risoluzione quando si passa da una sorgente luminosa a un’altra. Gli obiettivi High UD contrastano l’aberrazione cromatica nonostante siano state ridotte le dimensioni generali dell’obiettivo. Queste sono le prime webcam Canon dotate di obiettivi High UD. Andrea Contarini, Consumer Imaging Group Marketing Director, afferma: “La videosorveglianza è diventata uno strumento essenziale per migliorare la sicurezza e per contrastare la criminalità.

L’industria TVCC è in rapida evoluzione ed è importante che i system integrator siano in grado di offrire ai loro clienti soluzioni per specifiche esigenze ambientali e aziendali. Le nostre nuove telecamere sono una fantastica opportunità nel panorama delle telecamere di sorveglianza, essendo in grado di offrire la qualità richiesta dal mercato per ambienti scarsamente illuminati e di ridurre i requisiti di banda al minimo indispensabile.” La nuova gamma di telecamere di rete è conforme al Profile S ONVIF, che consente una facile integrazione con la maggior parte delle piattaforme VMS, nonché al Profile G, per la registrazione, la ricerca e la riproduzione di filmati dal dispositivo di registrazione.

Conclude Contarini: “Le nostre nuove telecamere offrono ai system integrator e ai clienti la tipologia di prodotto, le prestazioni, la durata, la conformità e le certificazioni che il mercato della sicurezza in evoluzione ora richiede, rendendo questi innovativi e affidabili dispositivi autentiche telecamere di rete high-end per interni ed esterni.”

Caratteristiche esclusive per modello 

Telecamere PTZ continuo a 360° - VB-R11VE e VB-R10VE (esterni), VB-R11 (interni): PTZ antivandalo con zoom 30x, le telecamere Canon “Speed Dome” sono caratterizzate da una rotazione continua a 360°, capovolgimento automatico dell’immagine, inseguimento automatico intelligente, ampio angolo visuale di 58,4° e controllo di precisione PT ad alta velocità (450°/sec.) al fi ne di garantire la massima copertura dello spazio. I nuovi motori Micro-Step utilizzati nelle telecamere sono tre volte più veloci, accelerano cinque volte più rapidamente e sono circa sette volte più precisi rispetto ai modelli esistenti, pur offrendo maggiori livelli di controllo e durata. Le telecamere “Speed Dome” sono dotate anche di allarme con rilevatore intrusione e urla e un’ampia resistenza alle intemperie per tutte le condizioni ambientali.

Telecamere fisse dome - VB-M641VE e VB-M640VE (esterni), VB-M641V, VB-M640V (interni): le telecamere high-end fisse dome antivandalo outdoor e indoor Canon sono dotate di zoom 2,4x con apertura f/1,4 e correzione IR, angolo visuale ultra-ampio di 111,5° e certificazione di resistenza antivandalo IK10. I rilevatori intrusione e urla sono disponibili sui modelli con caratteristiche più elevate. I system integrator possono anche fornire un’unità di riscaldamento opzionale specifica per i modelli VB-M641VE e VB-M640VE che ne consente un uso prolungato a bassa temperatura e rende queste telecamere ideali in condizioni atmosferiche critiche.

Telecamere fisse - VB-M741LE/VB-M740E: telecamere fisse per esterni dotate di obiettivo zoom 2,4x e un angolo di visualizzazione ultra-ampio di 113,4º, per immagini di alta qualità di giorno e di notte, ideali per l’utilizzo in ambienti esterni particolarmente freddi e pericolosi. Un led IR incorporato consente inoltre di riprendere in condizioni di luce pari a zero.

 

www.canon.it

cpn.canon-europe.com


Tag:   Canon,   sicurezza,   tvcc,   videosorveglianza,   telecamere,  

pagina precedente