Applicazioni e soluzioni

Focus Product

No falsi allarmi con la rivelazione incendio ad aspirazione fumi

09/07/2015

Un tempo relegati a datacenter e camere bianche, i sistemi di rivelazione ad aspirazione sono oggi la scelta prevalente in applicazioni industriali, settore energetico, trasporti, magazzini ed aree commerciali. Questo grazie alle nuove soluzioni tecnologiche in grado di affiancare una maggiore immunità ai falsi allarmi alla rivelazione precoce dei fumi. Il lancio europeo dell’innovativo sistema di aspirazione fumi Faast procede infatti tra l’acquisizione di progetti di alto profilo e la costante aggiunta di nuovi prodotti e varianti alla attuale gamma. Grazie alla più elevata immunità ai falsi allarmi della sua categoria, l’elevata copertura e la flessibilità offerta dalle interfacce di comunicazione embedded, la gamma Faast sta progressivamente divenendo la scelta preferenziale di studi di progettazione, installatori e clienti finali in una sempre più vasta tipologia di applicazioni.

Tecnologia Dual Vision

Faast 8100E utilizza infatti la pionieristica tecnologia “Dual Vision” per rivelare separatamente il fumo e il particolato in sospensione – quest’ultimo, infatti, è la principale causa di falso allarme nei sistemi di aspirazione tradizionali. Il sensore laser IR, presente nei più comuni sistemi di aspirazione, offre un’elevata risposta positiva sia ai fumi che al particolato in sospensione. Per ovviare al problema, Faast abbina all’elemento di rivelazione laser, un sensore di fumo ad alta sensibilità (luce blu) scarsamente reattivo al particolato. Analizzando le letture dei due differenti elementi sensibili tramite sofi sticati algoritmi sviluppati da Honeywell, Faast è in grado di discriminare la presenza di particolato nella camera d’analisi del rivelatore. La combinazione unica di un rivelatore laser ad infrarossi ed un led a spettro blu ad alta sensibilità garantisce una rivelazione precoce affidabile, ideale in ambienti critici e per quelle applicazioni dove le interruzioni della produzione hanno impatti economici importanti. 

Per ottimizzare le prestazioni del rivelatore Dual Vision, Faast è dotato di due filtri. Un primo filtro meccanico interno privo di manutenzione, sviluppato con tecnologie aeronautiche, ed un secondo filtro sostituibile a cartuccia. Il filtro aeronautico ha la funzione di scartare molecole di dimensione maggiore di 30 micron. Questo ha l’effetto di allungare l’intervallo di sostituzione del secondo filtro a cartuccia, abbattendo in questo modo i costi di gestione rispetto a rivelatori ad aspirazione tradizionali. Queste soluzioni tecnologiche offrono una risposta concreta alle necessità di affidabilità, rivelazione precoce ed economia di esercizio, tipiche delle applicazioni più sfidanti, come testimoniato dalle numerose referenze descritte sul sito “Faast-detection.com” (http://www.faast-detection.com/applications/case-studies/).

Rivelatore ad aspirazione FAASTLT

La gamma Faast propone, inoltre, numerose soluzioni tecnologiche in grado di soddisfare le necessità caratteristiche delle applicazioni progettate in classe C (EN54-20). Il rivelatore ad aspirazione FaastLT offre flessibilità, affidabilità e facilità di utilizzo abbinate ad un’attenzione particolare alla semplicità di installazione. Grazie alla versatile interfaccia loop nativa, FaastLT si collega in modo semplice ed efficace a tutte le centrali indirizzate Notifier senza bisogno di moduli aggiuntivi. L’importante copertura delle versioni ad uno o a due canali lo rendono il prodotto ideale per la protezione di magazzini, supermercati, edifi ci commerciali e light industrial. FaastLT, inoltre, rappresenta la soluzione più semplice e competitiva per la rivelazione fumi discreta in edifici di pregio o di design.

Rilevatore ad aspirazione FAASTXT

A questi due best seller, Notifier sta affiancando FaastXT, un innovativo rilevatore ad aspirazione dotato di tecnologia dual vision abbinata a quattro fori di ingresso tubo, per garantire una copertura ancora più vasta in termini di dimensione dell’area protetta. FaastXT affi anca alle apprezzate caratteristiche di Faast 8100E una maggiore versatilità, che si traduce in un campo applicativo ancora più vasto. FaastXT sarà disponibile dalla fi ne del 2015. Tutti i prodotti della gamma Faast sono compatibili con la suite software PipeIQ. Il software PipeIQ rappresenta la soluzione completa per la gestione di Faast grazie alla sua funzionalità 3 in 1. PipeIQ consente di effettuare il design, la configurazione e la supervisione di Faast, accompagnando così il Cliente con semplicità attraverso tutte le fasi del progetto.

 

www.notifier.it


Tag:   Notifier,   sicurezza,   antincendio,   fumi,  

pagina precedente