Applicazioni e soluzioni

Prodotti

ADT e Conad contro le differenze inventariali

30/12/2010

ASSAGO (MI) - ADT Fire & Security, parte del gruppo Tyco International, ha progettato una gamma di soluzioni antitaccheggio o di sorveglianza elettronica degli articoli (EAS) in grado di contrastare il fenomeno associato all'aumento del taccheggio. Conad del Tirreno, dopo aver operato una precisa scelta tecnologica verso la magneto-acustica Ultra Max®, ha deciso di valutare per ogni punto vendita la migliore configurazione a livello di antenne per proteggere i varchi cassa, piuttosto che gli ingressi e le uscite senza acquisti. Una risposta alle differenti esigenze di un punto vendita: antenna Maxcalibur per un accesso al varco cassa agevole e pratico per il cliente, antenna Ultralane per i varchi diversamente abili e Ultraexit per gli ingressi e le uscite senza acquisti, in grado di coprire un varco fino a 2,40m.

Tutto ciò non pregiudica la qualità di rilevazione, che rimane elevata anche nelle peggiori condizioni di interferenza elettronica (es. presenza di metalli). I rivenditori hanno a disposizione validi strumenti di protezioni antitaccheggio a più livelli per prevenire i furti coprendo le esigenze di tutte le categorie merceologiche dei diversi reparti: dalle etichette adesive e ad inserimento/baionetta per il food, ai nuovi 'collari' per bottiglie con sgancio superlock, e ancora etichette rigide con chiodo o con laccio. Tra i più recenti sviluppi tecnologici per il banco cassa, si segnalano i disattivatori con tecnologia acusto-magnetica integrati direttamente negli scanner, con un netto risparmio sui costi e un ulteriore miglioramento delle prestazioni.

www.adtitaly.com


Tag:   ADT,   antitaccheggio,   videosorveglianza,  

pagina precedente