Applicazioni e soluzioni

Application Case

Sicurezza integrata, intelligente e connessa per un’importante scuola gallese

13/11/2014

Stato di fatto ed esigenze del committente

Nel 2010, il governo gallese ha varato un programma a sostegno dei progetti di edilizia scolastica su vasta scala, finalizzati a soddisfare le esigenze d’istruzione nel Galles nel XXI secolo. Il programma si basava su una joint-venture da 25 milioni di sterline fra il Consiglio della contea di Cardiff e la chiesa gallese, orientata a realizzare la nuova sede della scuola superiore della chiesa di San Teilo. Panasonic è stata coinvolta nel progetto da Evans Electrical, l’azienda appaltatrice per gli impianti elettrici, che per il nuovo istituto ha richiesto di progettare e fornire un sistema di controllo accessi, antintrusione, antincendio e TVCC completamente integrato. Lavorando a stretto contatto anche con Willmott Dixon, l’appaltatore principale, Panasonic ha messo in campo un progetto che ha unito anni di esperienza e competenze maturate in molteplici settori tecnologici, assicurando al contempo un servizio unico per trasparenza, chiarezza e comunicazione ed applicando rigorosi e professionali principi di gestione dei progetti, di livello Prince 2.

La tecnologia messa in campo

L’elemento TVCC della soluzione integrata Panasonic ha superato ogni attesa. La versione definitiva include 26 telecamere dome HD di rete esterne antivandalo e 45 telecamere interne, oltre a 2 videoregistratori di rete a 64 canali, entrambi in grado di registrare per 24 ore al giorno, per periodi di 31 giorni. Tutti i dispositivi sono connessi tramite la rete IP dell’istituto, che offre accesso a personale autorizzato. La posizione delle telecamere esterne ha determinato il successo del sistema: installando ciascuna delle 26 telecamere sul perimetro dell’edificio, in posizioni selezionate con estrema cura, Panasonic ha infatti assicurato la videoregistrazione di qualsiasi punto in ingresso e in uscita. Uno degli aspetti più innovativi del sistema TVCC è il collegamento delle telecamere esterne associato all’illuminazione al di fuori dell’edificio: se una telecamera rileva dei movimenti, invia un segnale tramite il software PAM (Panasonic Alarm Management) al sistema BMS (Building Management System) della scuola, che attiva automaticamente le luci esterne nel punto interessato. Al pari del sistema TVCC, anche la soluzione antincendio è all’avanguardia e offre una copertura estesa (oltre 1.100 dispositivi). L’impianto si basa su 3 pannelli - uno posto nella reception principale, uno nel complesso sportivo e uno nell’ufficio del responsabile della struttura.

Questi tre pannelli controllano 10 anelli e 48 zone dell’istituto. Ogni anello contiene una gamma di rivelatori, isolatori, allarmi, sirene e segnalatori acustici, tutti operativi simultaneamente per creare un sistema di sicurezza antincendio intelligente e completo. Il sistema è collegato a numerosi altri dispositivi meccanici ed elettrici, che attivano un evento se scatta l’allarme antincendio, quali il BMS, l’impianto sprinkler antincendio, il sistema antintrusione, le chiusure delle porte, le porte tagliafuoco, ecc. Il sistema reagisce agli eventi di attivazione in modo intelligente, con risposte che variano in base all’evento stesso. Facciamo qualche esempio: se l’evento di attivazione è un Pre-allarme (es. un rivelatore che si avvicina alla soglia di attivazione dell’allarme), la risposta del sistema sarà un allarme locale sul pannello di controllo dell’allarme antincendio. Se invece l’evento di attivazione è un allarme generale, emesso da un rivelatore o da un punto di chiamata manuale, la risposta sarà più articolata: tutti i dispositivi acustici di allarme nella scuola si attiveranno; tutte le porte dotate di controllo accessi (comprese le porte collegate all’allarme antincendio) si sbloccheranno; le chiusure automatiche delle porte si attiveranno; le porte tagliafuoco della sala mensa si chiuderanno; l’erogazione del gas si interromperà e partirà una segnalazione remota al centro di ricezione allarmi per avvertire i vigili del fuoco e i custodi delle chiavi.

Grazie a Dragon Fire & Security Systems Ltd, partner per l’installazione degli impianti di sicurezza, è stato implementato un sistema antintrusione completo che si distingue per l’intelligenza e la connettività ed è concepito prioritariamente per la gestione e la sicurezza degli studenti e la prevenzione del crimine. Questo sistema è collegato, tramite un impianto di comunicazione a due vie, ad un centro di ricezione allarmi ed è formato da pannelli di controllo ubicati nella reception dell’istituto e nel complesso sportivo, da allarmi antipanico nella sala conferenze, nell’ufficio del preside e nella sala dei colloqui vicina alla reception, e da rivelatori di movimento a infrarossi passivi (PIR) e a doppia tecnologia. Tra le priorità del progetto si annoverava infine la possibilità di gestire e monitorare laccesso nell’intera struttura di San Teilo. Insieme ai partner, Panasonic ha quindi installato un sistema di controllo accessi completo, articolato in 32 punti di accesso per le porte e gli ascensori interni ed esterni.

 

business.panasonic.eu


Tag:   Panasonic,   sicurezza,   tvcc,   videosorveglianza,  

pagina precedente