Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Chiavi per comando e accessi: soluzioni d’avanguardia per sicurezza e comfort

02/04/2014

L’uso di chiavi per autorizzare comandi sicuri è la forma più spontanea e consueta in uso da sempre. Oggi la tecnologia ci offre soluzioni d’avanguardia per la sicurezza, ma anche per la comodità e la semplicità del nostro vivere. La chiave evita l’impegno di codici da memorizzare, da appuntare per non perdere, da cambiare perché divulgati, la necessità di nasconderne la digitazione. Non servono più tempi di ritardo per entrare in ambienti allarmati e, con fretta, digitare i codici per disattivarli.

Con le chiavi elettroniche di Wolf Safety si è sicuri anche in esterno, disinvolti in presenza di persone e con una semplice operazione si spegne l’allarme e si apre la porta. I sistemi di comando Wolf Safety hanno guadagnato la fiducia degli operatori per l’affidabilità e la completezza della gamma, che in molte parti vanta la certificazione IMQ Allarme al massimo livello di sicurezza previsto dalle norme.

Gli elementi di comando, chiavi a innesto multifunzione, chiavi di prossimità e telecomandi possono agire insieme su tutti gli impianti in cui vengono abilitati, per gestire sistemi di allarme ma anche semplici aperture di varchi fino ad un efficiente sistema di accessi.

La nuova era dei sistemi a chiave elettronica

Oggi stiamo assistendo ad una nuova vita per i sistemi stand alone di comando a chiave elettronica, grazie allo sviluppo di efficienti chiavi di prossimità, chiavi dal nuovo Design come ISY che è anche un ideale portachiavi: colorato, sottile e flessibile, indistruttibile. Ciò che era visto solo come comando di sistemi di sicurezza è diventato qualche cosa di più universale, consentendo comandi rapidi per superare accessi ma ancor più passaggi usuali, come il cancello o la porta di casa dove, oltre che alla sicurezza, l’interesse si volge alla comodità di avere una sola chiave e di non cercarne l’innesto. Di fatto la lettura di prossimità è alla base di questo successo: un lettore da incasso fornito di adattatore per le maggiori serie di interruttori in commercio. Proxi è piccolo a sufficienza per lasciare ampio spazio di cablaggio nella scatola da incasso e grande quanto basta per contenere una bobina di campo estesa che consente distanza di lettura fino a 5 cm con la proxi Card e oltre 2 cm con la simpatica e colorata ISY.

 

Distanze ragguardevoli per consentire di riconoscere l’utente anche con l’intromissione di protezioni quali vetrine o semplicemente il coperchio protettivo dell’incasso da esterno. Perfettamente adattato alle serie di interruttori, senza fastidiose lavorazioni in campo e senza l’assillante ricerca della presa pseudo-standard per consentirne il montaggio. La famiglia delle schede di decodifica consente di gestire da 1 a 5 comandi a seconda del modello scelto e di apprendere fino a 125 chiavi dove ognuna possiede un codice proprio e univoco. Questo consente di avere una sola chiave in grado di comandare tutti gli impianti o i varchi in cui viene appresa. Queste decodifiche vantano la certificazione IMQ Allarme al 3° e massimo livello di prestazione.

Un sistema di gestione di accessi

Al vertice delle applicazioni si pone 8ACCESS, un piccolo e semplice sistema di gestione di accessi consigliato in tutti quei casi dove si ritiene che un vero controllo accessi sia eccessivo e costoso per le prestazioni che necessitano. Di fatto spesso si richiede semplicemente di limitare l’ingresso di estranei e tenere traccia in memoria dei passaggi avvenuti. Ad esempio in ambienti condominiali consente di gestire fino a 8 varchi con 250 utenti per varco ciascuno dei quali utilizza una sola chiave personalizzata sul suo percorso. 8ACCESS è in grado di ricevere comandi da chiavi di prossimità, ISY e Proxi Card, chiavi ad innesto BIG K e telecomandi rolling code. Questo consente all’utente di usare la stessa chiave dell’antifurto o lo stesso telecomando del cancello.

 

Un programma dedicato al PC, connesso tramite USB o tramite LAN consente all’installatore di verificare oltre 1.000 eventi localmente memorizzati, di trasferirli all’archivio del PC, di impostare tutti i nomi e i parametri necessari e soprattutto di gestire molteplici impianti. La ricerca degli eventi dispone di molteplici filtri ad orari, a varco, a persona ecc.. così da facilitare ogni tipo di esigenza. Per l’utente lo stesso software, in una parte riservata, consente la sorveglianza in tempo reale dei passaggi in tutti i varchi con una gestione a icona. Viene effettuata anche una sorveglianza sulle aperture non comandate ( forzate ) e sul tempo di porta aperta. 8ACCESS è costituito come da schema in figura ed ha il pregio di essere economicamente sostenibile anche con un solo varco.

 

Può essere realizzato progressivamente partendo dalla sola scheda chiave e relativo lettore essendo i codici memorizzati direttamente nella scheda di decodifica, che può essere collegata al Bus anche in tempi successivi. Questo ne rende indipendente il funzionamento garantendo il comando del varco indipendente da eventuali danni alla linea bus. Un sistema molto articolato in chiavi di varie tecnologie, telecomandi, ricevitori e lettori, decodifiche e gestione multi varco, tutto interconnettibile per la massima flessibilità d’uso, di installazione e non di meno di gestione del magazzino. 


www.wolfsafety.it

 


Tag:   ELP,   Wolf safety,   sicurezza,   chiavi,  

pagina precedente