Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Cavi per sistemi di evacuazione vocale di emergenza

21/03/2014

Le norme recentemente entrare a far parte del corpo normativo nazionale (UNI 9795:2013, UNI 7240-19, CEI 20-105V1...) hanno fatto chiarezza riguardo la tipologia del cavo idoneo da utilizzare per questi sistemi. BETA CAVI, al fine di garantire il rispetto normativo e ottimizzare il componente per massimizzarne la resa, sia da un punto di vista trasmissivo che costruttivo, ha sviluppato in collaborazione con i principali produttori di apparati (Bosch, Bose, Paso, Tutondo…) la nuova serie di cavi audio EVAC resistenti al fuoco. Ad oggi, impianti realizzati con comuni cavi elettrici resistenti al fuoco, non solo risultano in contrapposizione alle normative richieste esponendo il progettista e l’installatore ad eventuali contestazioni legali ma risultano inadatti per caratteristiche trasmissive, generando molto spesso dei guasti sulle linee difficilmente risolvibili.

Le ragioni di tali difettosità sono da ricercarsi nel fatto che il cavo che collega l’amplificatore con l’altoparlante deve trasferire un segnale (vocale) caratterizzato dalla presenza di più componenti di vario livello e di diverse frequenze. Lo sviluppo della serie EVAC, realizzata in collaborazione con i costruttori di apparati, ha permesso il rispetto dei parametri trasmissivi richiesti, facendo evolvere di pari passo linee e sistemi. Dimensioni ridotte, possibilità di posa in interno, esterno e luoghi pubblici, idoneità alla posa in coesistenza con linee per sistemi di cat.1 (es:230V 400V) sono solo alcune delle caratteristiche di queste nuove linee di interconnessione.

BETA CAVI

www.betacavi.com

 


Tag:   cavi,   normative,   sicurezza,   antincendio,  

pagina precedente