Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Nebulizzatore di gas irritante contro furti lampo e spaccata

19/03/2014

La “spaccata” e il furto-lampo sono oggi uno dei fenomeni di maggior diffusione: soprattutto per attività commerciali ed aziende, i ladri operano in gruppo e ben consapevoli della presenza di un sistema di allarme, di una sirena, di telecamere e di un eventuale combinatore telefonico. Sanno infatti che la sirena non viene quasi mai presa in seria considerazione e che, operando di notte, la vigilanza o i proprietari avranno tempi di reazione lunghi; per le telecamere basta un passamontagna. Il mercato negli ultimi anni ha proposto i Nebbiogeni, con tutti i loro limiti (costo, dimensioni fisiche ed elevato consumo energetico anche in stand-by). Duevi propone invece una semplice ma efficace alternativa, basata sulla nebulizzazione di un gas irritante al peperoncino – idea protetta da brevetto internazionale (Patent no. M02010U000023).

Pepe gassoso


Esistono da tempo spray per la protezione personale, che erogano una sostanza oleosa al peperoncino per allontanare un aggressore. Peperosso – così si chiama il nuovo dispositivo proposto da Duevi – utilizza invece, in esclusiva per il settore Sicurezza, la medesima sostanza al peperoncino, disponibile però in forma gassosa. Peperosso è quindi un sistema di dissuasione con nebulizzazione di gas irritante a saturazione di ambiente, ovvero in grado di saturare in 10 secondi un’area fino a 100mq. Questo prodotto, il cui utilizzo e la cui libera vendita è stato consentito in bombolette da max 20ml da Decreto Legislativo (D.L. n° 103 del 12 Maggio 2011, pubblicato su G.U. n° 157 dell’8 Luglio 2011, in attuazione dell’art. 3, comma 32, della Legge n° 94/2009), è costituito da una sostanza del tutto naturale, certificata dal NAS di Parma, che non provoca alcun danno né shock anafilattico; il prodotto è tutelato anche da un'assicurazione RC per qualsiasi eventuale richiesta danni. La sostanza gassosa spruzzata nell’ambiente da una, due, o max 3 bombolette spray da 20ml, può essere indirizzata con precisione verso l’obiettivo da proteggere o può coprire su 180° un’area fino a 100m quadrati. Leggermente più leggera dell’aria, “galleggia” nell’aria spostandosi lentamente verso l’alto.

 

I locali possono essere decontaminati semplicemente areandoli per 2-3h, comunque il principio attivo decade naturalmente nelle 36h successive, perdendo qualsiasi azione irritante. Il locale invaso da questa sostanza mantiene perfetta visibilità, cosa che non succede con i nebbiogeni (che sono sconsigliati come antirapina, in quanto creerebbero panico e pericolose reazioni dell’aggressore). Peperosso è un accessorio che può essere implementato in qualsiasi sistema di allarme ed essere abilitato da una qualsiasi centrale antifurto, installato come fosse una sirena da interno. L’erogazione avviene infatti con la concomitanza di TRE ingressi filari: centrale inserita, centrale in allarme e rilevazione da parte di un sensore esterno (da posizionare nell’ambiente protetto a fianco del Peperosso): solo in questo caso il nebulizzatore parte e scarica completamente il contenuto delle bombolette al suo interno (da una a tre). Nulla vieta di utilizzare il dispositivo con un unico comando di erogazione, ad esempio in caso di rapina (tramite pulsante o radiocomando e ricevitore aggiuntivi) oppure per l’attivazione diretta da remoto. In primavera è prevista l’uscita della versione stand-alone che racchiuderà al proprio interno una vera e propria centrale completa di GSM, a questo punto parleremo di un unico prodotto autoalimentato per semplici installazioni stand-alone.

Applicazioni 

Le applicazioni di Peperosso sono numerosissime: dalla protezione di magazzini/depositi di attività commerciali, alla protezione di ambienti critici quali locali con server, con armi, sale videopoker, distributori automatici, ecc. Molto interessante anche la protezione di camper, caravan, trasporti valori, barche o dello stesso furgone dell’installatore (sempre più spesso preso di mira).

Elegante e robusto, in un contenitore metallico bianco, poco invasivo (H263mm, L95mm, P80mm), semplice da installare, bassissimo consumo energetico (soli 20mA in stand-by), economico, anche per quanto riguarda le bombolette di ricarica, Peperosso dispone di una batteria tampone ricaricabile, in grado di mantenere il sistema attivo e funzionante per circa 24h anche in assenza di alimentazione esterna.

La tecnologia del gas irritante al peperoncino è in dotazione alle forze dell’ordine italiane (Polizia e Carabinieri), che dispongono di una ”pistola” con getto balistico in grado di erogare questa sostanza, con precisione, fino a 6m di distanza. Le bombolette sono prodotte in Germania, ma con peperoncino prettamente italiano: estratto naturale denominato OC = Oleoresin Capsicum (con una concentrazione pari al 10%); qui occorre fare estrema attenzione perché esistono in commercio (su internet a basso prezzo) bombolette prodotte con sostanze chimiche, di dubbia efficacia e tollerabilità e che risultano illegali, in quanto considerati “aggressivi chimici”. Suggeriamo sempre di premiare la fantasia e l’intraprendenza italiana, installando prodotti italiani e nebulizzando peperoncino italiano! 

www.duevi.eu

 


Tag:   Duevi,   sicurezza,  

pagina precedente