Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Con Comelit la tecnologia italiana alle Olimpiadi di Sochi

06/02/2014

ROVETTA SAN LORENZO (BG) – Tecnologia made in Italy alle Olimpiadi di Sochi, al via il 7 febbraio. Comelit sarà infatti tra le aziende che hanno contribuito a dotare di tecnologie avanzate alcuni spazi che accoglieranno questo evento. L’imponente Media Center, un’area di 5.000 mq, e le aree residenziali destinate agli atleti, sono infatti stati equipaggiate con VIP, il primo sistema di videocitofonia completamente digitale IP firmato Comelit. Questo particolare ambiente è stato uno dei più importanti progetti nella pianificazione urbana di Sochi in vista delle Olimpiadi invernali. Completato in tempi molto rapidi, il progetto ha soddisfatto le richieste dei committenti in termini di efficienza e di velocità di installazione.

L'innovativa soluzione, infatti, risponde alle esigenze dell’abitare contemporaneo grazie alla sua grande flessibilità e alle numerose funzioni di utilizzo. Con questo sistema tutti i dispositivi, dai posti esterni ai monitor, operano sulla base di protocolli IP e vengono collegati tramite plug RJ45 a un’unica dorsale, dedicata o appoggiata a reti LAN esistenti. Il vantaggio della tecnologia VIP è la possibilità di effettuare in modo semplice un numero di collegamenti illimitato e senza vincoli nella distribuzione dei cavi: ogni plug può essere un videocitofono, una postazione esterna, un centralino o una telecamera scorporata. L’apertura al mondo internet permette inoltre di effettuare collegamenti in remoto e teleassistenza, oltre che di accedere ad altri servizi via web.

 

www.comelitgroup.it

 


Tag:   Comelit,   sicurezza,   IP,   Olimpiadi,  

pagina precedente