Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Protezioni perimetrali ad alta tecnologia senza falsi allarmi

12/11/2013

HESA, che da più di 30 anni è distributore esclusivo per l’Italia di OPTEX, azienda leader nelle soluzioni per la sicurezza antintrusione,festeggia l’ingresso della serie VX Infinity nella propria gamma di prodotti. Basato sulle caratteristiche ereditate dal VX-402, VX-Infinity presenta infinite prestazioni. La nuova serie, che va a integrare una proposta completa per esterno e per interno in grado di offrire massima affidabilità, versatilità e assenza di falsi allarmi, si sostituirà al modello VX-402, che si è imposto per anni sul mercato come protagonista indiscusso nelle protezioni perimetrali per esterno, sia in campo industriale che  residenziale.
La nuova serie VX Infinity è destinata ad ottenere un successo ancora maggiore: si caratterizza, infatti, per la presenza, a fianco dei modelli più tradizionali, di sensori a doppia tecnologia con antimascheramento, sia cablati che a basso assorbimento. Disponibile in diversi modelli, è inoltre apprezzabile per le dimensioni contenute e il design moderno e lineare dei rivelatori, che si adattano a qualsiasi ambiente senza comprometterne l’estetica.

La gamma VX Infinity

La gamma è composta dai seguenti modelli:

  • VXI-ST - Rivelatore passivo d’infrarossi per esterno a doppio fascio. Portata m 12, 90°
  • VXI-AM - Rivelatore passivo d’infrarossi per esterno a doppio fascio con antimascheramento. Portata m 12, 90°
  • VXI-DAM - Rivelatore a doppia tecnologia PIR + microonda per esterno con antimascheramento. Portata m 12, 90°
  • VXI-R - Rivelatore passivo d’infrarossi per esterno a doppio fascio a basso assorbimento. Portata m 12, 90°
  • VXI-RAM - Rivelatore passivo d’infrarossi per esterno a doppio fascio con antimascheramento, a basso assorbimento. Portata m 12, 90°
  • VXI-RDAM - Rivelatore a doppia tecnologia PIR + microonda per esterno con antimascheramento, a basso assorbimento. Portata m 12, 90°

Tecnologia avanzata per la massima sicurezza

 

Tra i vari prodotti OPTEX distribuiti da HESA, ricordiamo inoltre la gamma di barriere a raggi infrarossi per esterno, che è la più completa oggi presente sul mercato italiano.
Molto apprezzate sono le barriere della serie SL a basso assorbimento, progettate per essere facilmente messe in opera e integrate in qualunque sistema senza fili esistente assicurando la massima efficacia. Oltre ai modelli a basso assorbimento è presente anche la serie QN, che raggiunge l’eccezionale portata di 200 metri e riduce drasticamente il problema dei falsi allarmi grazie all’ampiezza del fascio Quad di rivelazione e all’alta qualità delle lenti asferiche capaci di creare fasci di infrarossi attivi incredibilmente definiti e precisi.

Da sempre molto stimati sono anche i rivelatori passivi d’infrarossi per esterno della serie HX, con portata fino a 80 metri,tecnologia a fasci multipli con 94 zone di rilevazione ad alta densità e una funzione che discrimina i movimenti della vegetazione. l modelli HX-40AM e HX-40RAM dispongono inoltre di un’esclusiva tecnologia antimascheramento. La serie HX è stata progettata per applicazioni in cui l’affidabilità e le prestazioni sono un requisito essenziale.

 

Protezioni per interno

 

La massima affidabilità delle protezioni OPTEX per esterno è la stessa garantita anche dai prodotti studiati per l’interno, tra cui si distinguono i rivelatori passivi d’infrarossi RXC-ST. Dotata di logica digitale a zona Quad, la serie RXC, grazie all’introduzione di nuove tecnologie, assicura le massime prestazioni per la protezione degli ambienti interni. La serie RXC ha una densità di 78 zone per fornire una completa copertura e a ogni fascio vengono utilizzate più di 4 (Quad) zone per eliminare il problema dei falsi allarmi. Fornendo una quantificazione digitale dell’energia infrarossa, RXC aumenta la precisione sia nella rilevazione di persone, sia nell’immunità verso gli animali domestici.La tecnologia digitale consente alla piattaforma di funzionare in assoluto silenzio, mentre la logica avanzata di compensazione di temperatura aumenta automaticamente la sensibilità del rivelatore in condizioni di temperatura elevata, specialmente quando è compresa tra 35 e i 37 gradi centigradi, vicina a quella del corpo umano. Sarà presto disponibile anche il rivelatore RXC-DT a doppia tecnologia, passiva d’infrarossi e microonde, che include le caratteristiche del rivelatore RXC-ST e migliora le prestazioni nelle situazioni più critiche, poiché entrambe le tecnologie devono rilevare contemporaneamente per generale un allarme.

 

www.hesa.com


Tag:   Hesa,   sicurezza,   antintrusione,  

pagina precedente