Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Axis presenta le nuove telecamere PTZ a cupola HDTV

06/02/2014

MILANO– Axis Communications propone tre nuove telecamere di rete PTZ a cupola AXIS Q60‐S con alloggiamento in acciaio inox (certificato secondo gli standard navali) pressurizzato all'azoto. Le soluzioni, per esterni, rappresentano il top di gamma e sono ottimali per la sorveglianza e le applicazioni di monitoraggio remoto in vari ambiti: nel settore navale, minerario, in stabilimenti di petrolio/gas, così come negli ambienti a contaminazione controllata nel settore alimentare, medico e industriale. Le telecamere, inossidabili, sono in grado di resistere agli effetti corrosivi dell'acqua del mare e dei detergenti chimici, ma anche alla pulizia con vapore ad alta pressione. L'azoto pressurizzato previene la condensa interna. Consentono soluzioni fino a HDTV 1080p e uno zoom ottico ultra dettagliato da 36x. “Le telecamere AXIS Q60‐S garantiscono una videosorveglianza eccezionale e una lunga durata, per prestazioni affidabili in ambienti critici interni ed esterni” - ha commentato Erik Frännlid, direttore Product Management di Axis.

I modelli in acciaio inox sono gli ultimi arrivati nella serie di telecamere PTZ a cupola AXIS Q60, di recente aggiornata. Dotate di una cupola trasparente in  nylon,  sono  in  grado di  funzionare  a  temperature  da ‐30  °C a 50 °C.  Grazie alle  classificazioni  IP66,  IP6K9K,  NEMA 4X e MIL‐STD‐810G  509.5,  garantiscono la  massima  protezione da polvere, pioggia e, come già accennato, dalla pulizia ad alta pressione  o  con  getti di  vapore, neve ghiaccio e nebbia salina. Le telecamere sono dotate di un cavo multiconnettore e di un  media converter switch, che permette di realizzare un collegamento  di rete con cavi  tradizionali o in fibra  ottica. Lo switch consente loro di collegarsi a sistemi  di  allarme esterni, tramite due porte di ingresso/uscita configurabili, e all'alimentazione a 12 V. Gli accessori di montaggio, sempre in acciaio inox, sono venduti separatamente.

Ottima qualità video anche in condizioni di scarsa illuminazione

 

Puntiamo ora l'attenzione sulle prerogative delle nuove telecamere. AXIS Q6042-S si contraddistingue per una risoluzione Extended D1 e uno zoom ottico 36x. AXIS Q6044‐S offre la risoluzione 720p HDTV e uno zoom ottico 30x, mentre AXIS Q6045‐S supporta il formato 1080p HDTV e uno zoom ottico 20x. Tutte le telecamere AXIS Q60‐S integrano la funzione dirilevamento degli urti, che rileva meccanicamente e attiva un allarme se la telecamera viene colpita. I modelli AXIS Q6042‐S e AXIS Q6044‐S sono dotati di stabilizzatore d'immagine elettroni che riduce gli effetti delle vibrazioni della telecamera (causate da vento o traffico) e offre un video più  nitido e  utile. AXIS Q6044‐S supporta inoltre l'“automatic defog”, capace di rilevare la presenza di nebbia nella scena: applica un filtro digitale per escluderla dalla schermata, offrendo quindi una vista più definita.

La sensibilità alla luce, di quasi tre volte superiore alla norma nel  settore delle telecamere HDTV, garantisce per questa telecamera un'eccellente qualità video in condizioni di scarsa  illuminazione. Ad offrire una risoluzione video più alta è AXIS Q6045‐S, che assicura dettagli eccezionali sia nelle viste panoramiche, sia in fase di zoom. Oltre alle funzioni autotracking e Active Gatekeeper, disponibili su tutti i modelli  AXIS Q60, AXIS Q6045‐S è dotata di funzioni di analisi video integrate, come la compensazione della retroilluminazione, con il mascheramento delle luci forti per una visione più agevole, la  rimozione degli  oggetti, il  rilevamento delle barriere, il contatore di oggetti e il rilevamento di ingressi/uscite. Tutte le telecamere descritte risultano già disponibili, tramite i canali di distribuzione Axis.

Per un approfondimento sulle caratteristiche tecniche: www.axis.com/products/q60_series/index.htm

 


Tag:   Axis,   telecamere,   tvcc,   videosorveglianza,   sicurezza,  

pagina precedente