Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Nuove frontiere della registrazione con l'NVR puro embedded

27/09/2013

Il nuovo NVR Linux embedded a 16 Canali di AVer gestisce efficacemente sistemi medio-grandi grazie ad alcune caratteristiche che lo rendono estremamente affidabile: uscita in full HD 1080 pixel; preview in real time; performance di registrazione tipo-C; ONVIF compliancy.

Capacità di Preview

L'NVR E5016 offre capacità IP in preview elevatissime: Megapixel illimitati con le telecamere IP AVer; 32 Megapixel per altre telecamere Onvif compliant (Fino a 5 megapixel per ogni canale) e Preview in Real-time. Le performance di Preview dell'NVR E5016 superano ampiamente sia i modelli IWH sia quelli EH.

E5016 embedded Linux di AVer garantisce infatti performance di preview a 2MP a 120 fps, contro i 2MP a 40fps del modello IWH3216 (windows based) e i 2MP a 140fps del modello IWH5416 (windows based), ma anche contro i 2MP a 12fps del modello EH6216H+ (embedded Linux) e ai 2MP a 6fps del modello EH1116H-4 Nano (embedded Linux).

Il sistema embedded offre peraltro capacità di trasmissione molto più elevate della media dei prodotti disponibili sul mercato (lo standard di output netto è di 120 Mbps – Megabyte al secondo, ossia la capacità di trasferimento dati calcolati in Megabyte – per 16 ingressi e processa fino a 2 streaming per telecamera). E' anche previsto il multi-streaming per ciascuna telecamera.
Complessivamente l'NVR è in grado di supportare 16 telecamere IP contemporaneamente.

Capacità di Storage

L'NVR E5016 presenta capacitàdi storage particolarmente elevate. Internamente supporta quattro Hard Disk SATA (da 3TB), con un livello RAID 0,1,10; in esterno supporta Hard Disk e-SATA e RAID (16TB), per un totale di sistema di ben 28TB di storage.

Il RAID (Redundant Array of Independent Disks) permette di combinare un insieme di dischi in una sola unità logica. Esistono tre tecnologie disponibili: 1) il RAID 0 (striping) combina dischi rigidi in un solo spazio di storage (min. 2 dischi) e migliora le performance ma garantisce un'affidabilità media, non avendo tolleranza ai guasti. Il costo è però competitivo; 2) il RAID 1 (mirroring) crea una copia esatta (mirror = specchio) di un disco rigido sull’altro (minimi 2 dischi). L'affidabilità è superiore (gestisce il guasto di un disco su 2) e le performance sono buone, ed è relativamente conveniente; 3) il RAID 1+0 o 10 (mirroring e striping) combina le funzionalità delle modalità RAID 1 e RAID 0 e (min. 4 dischi, numero pari). Garantisce performance e affidabilità eccellenti, gestendo il guasto di un disco per coppia, a fronte però di un costo più sostenuto.

Per massimizzare le capacità di storage e ottimizzare la larghezza di banda (su telecamere Aver) l'NVR E5016 supporta vari accorgimenti: configurazione Codec, risoluzione, fps, modalità Bitrate e qualità Bitrate dello Streaming 1 & 2. Ogni stream può peraltro essere usato anche per registrare o visualizzare in preview.
Lo schema di storage dell'NVR E5016 prevede qjuindi nel suo complesso un insieme di tecnologie e funzionalità (totale storage di 28 TB; 16 telecamere IP a 2MP ciascuna, con registrazione a 30 fps; algoritmo di compressione H264 e 6MB di bit rate) che garantiscono, calcolando otto ore di registrazione al giorno, uno storage di 82 giorni di lavoro macchina.

Registrazione

L'NVR E5016 supporta quattro modalità di registrazione: continua; per eventi (inizia a registrare, dalla telecamera selezionata, solo quando il sistema riscontra un evento); intelligente(inizia a registrare automaticamente se riscontra movimento; se non riscontra movimenti registra solo per frame); nessunaregistrazione. E' prevista una gestione molto semplice della programmazione, che applica la registrazione programmata ad altri canali o a tutti.
Le funzioni di ricerca possono essereper eventi (ricerca intelligente di clip registrate per data, ora, e diversi parametri - sensori, motion, perdita video) ovisive(mostra istantanee video per giorni, ore, minuti e secondi).

Il sistemaE-mapconsente poi di localizzare le telecamere, supportando fino a 8 E-map in formato BMP o JPG e consentendo di localizzare telecamere, sensori e relè.

Strumenti furbi
 
L'NVR E5016 incorpora alcuni strumenti “smart”, come la gestione della risoluzione (mostra la risoluzione delle telecamere connesse nella colonna Used e la risoluzione totale consentita nella colonna Available) e il calcolatore Hard-Disk integrato per preventivare il tempo totale di registrazione in total recording time, inserendo lo spazio in GB e i giorni di registrazione previsti.

Interfacce

L'NVR E5016 presenta trediverse interfacce uscita per adattarsi a tutte le applicazioni: uscita TV (immagini live senza GUI); uscita HDMI & VGA (immagini live con GUI).

L'interfaccia utente è particolarmente intuitiva, in sei modalità di preview (singola, QUAD, 9-divisioni, 16-divisioni, 8-divisioni, e13-divisioni) e con la possibilità di passare in modalità full-screen con un semplice doppio click.

Installazione rapida

In attesa del plug&play, disponibile a breve, la connessione della telecamera IP avviene in tre semplici e rapide mosse: 1) cambiare indirizzo IP e nome; 2) applicare le nuove impostazioni; 3) premere Search per ricercare le telecamere Ip sulla rete LAN e il gioco è fatto.

www.simacame.it

 


Tag:   Simacame,  

pagina precedente