Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Sony lancia cinque nuove telecamere di videosorveglianza IP con tecnologia Ipela Engine TM

26/11/2013

MILANO – Tempo di novità per Sony, che ha fatto un nuovo annuncio, il lancio di cinque telecamere dotate del sistema di elaborazione del segnale Ipela Engine. Le telecamere “irrobustiscono” l'offerta di Sony per applicazioni esterne e segnano l'introduzione del line-up di prodotti entry e mid level dell'azienda in nuovi mercati. Le nuove telecamere serie W sono ideali per operazioni di videosorveglianza di importanza critica o di aree estese, mentre SNC-VB635 è progettata per condizioni di illuminazione critiche. Spiegando che Sony è costantemente alla ricerca di soluzioni per ampliare e migliorare la propria offerta Ryan Kawashima, Strategic Marketing Manager for Video Security di Sony Europe ha aggiunto: “Sony ha dimostrato ancora una volta di essere il leader del settore per quanto riguarda funzionalità delle telecamere e qualità delle immagini.” 

 

Come accennato, tutte le nuove telecamere si basano sulla piattaforma tecnologica Ipela Engine. La SNC-VB635 utilizza Ipela Engine Ex, mentre le telecamere serie W sono le prime ad adottare la tecnologia Ipela Engine Pro. Includono la tecnologia di ampio range dinamico View-DR di Sony, la tecnologia per la riduzione del rumore XDNR e frame rate massimo di 60 frame al secondo in HD/Full HD. Le telecamere SNC-WR600 e SNC-WR602 sono dotate di funzionalità avanzate. Ricordiamo: zoom ottico 30x, velocità di rotazione di 700 gradi al secondo e ampio range dinamico di 130 dB, che consente di ottenere immagini chiare anche in presenza di forte retroilluminazione grazie al sistema di elaborazione del segnale Ipela Engine Pro. Le nuove telecamere IP serie W si affiancano alla gamma esistente di telecamere serie W costituita da SNC-WR630 e SNC-WR632.

 

Offrono tutte le funzionalità disponibili nella piattaforma tecnologica Ipela Engine Pro di Sony, oltre a nuove funzioni quali stabilizzazione giroscopica, modalità defog e correzione della distorsione del piano focale, per offrire immagini stabili anche in condizioni meteorologiche estreme. La linea include due modelli per interni HD e Full HD e due modelli per esterni completamente integrati HD e Full HD, dotati delle certificazioni IP66 e IK10, rispettivamente per l'impermeabilità e l'alta protezione da manomissioni. L'eccellenza delle caratteristiche rendono le telecamere serie W ideali per applicazioni di videosorveglianza di importanza critica o in aree estese, come ad esempio aeroporti, stadi, casinò, ambienti cittadini e zone di confine. SNC-WR630 e SNC-WR632 (Full HD) saranno disponibili attraverso il canale di distribuzione dei prodotti di Sony a partire da dicembre 2013. SNC-WR600 e SNC-WR602 (HD) saranno disponibili poco dopo, a gennaio del prossimo anno. Passiamo ora alla telecamera SNC-VB635.

 

Dotata di una straordinaria sensibilità alla luce e della risoluzione Full HD, è ideale per applicazioni complesse, come videosorveglianza urbana, installazioni su mezzi di trasporto e impianti energetici. SNC-VB635 è una telecamera fissa dotata di sensore CMOS Exmor™ da 0,5" che produce immagini di qualità straordinaria anche in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, include caratteristiche quali True Day/Night, Ipela Engine Ex, View-DR, XDNR, VE, analisi intelligente DEPA e una porta RS-485 per il controllo del meccanismo pan/tilt. Quest'ultima soluzione sarà disponibile attraverso il canale di distribuzione dei prodotti di Sony a dicembre 2013.

 

www.pro.sony.eu

 


Tag:   Sony,   tvcc,   videosorveglianza,   sicurezza,   telecamere,  

pagina precedente