Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Il connettore Actassi S-One di Schneider Electric soddisfa gli standard PoE+

18/10/2013

STEZZANO (BG) - Con grande soddisfazione Schneider Electric ha annunciato un importante successo per la sua tecnologia Power over Ethernet (PoE). I prestigiosi laboratori Delta hanno infatti certificato che il connettore Actassi S-One soddisfa pienamente gli standard PoE + (IEEE802.3at). La tecnologia PoE+ permette di trasportare fino a 30W, a fronte dei 15W possibili con il precedente standard PoE. Questo apre nuove prospettive per alimentare device che hanno una maggiore richiesta di energia, come videocamere motorizzate, controllo accessi e perfino schermi a basso consumo. Xavier Renard, Building Market Offer Manager di Schneider Electric, ha commentato: “Con questo successo tecnologico, Schneider Electric afferma la sua leadership nelle applicazioni PoE, che permettono di combinare in modo intelligente l’infrastruttura di comunicazione di rete con le tecnologie di gestione dell’energia”.

 

Il connettore Actassi S-One assicura performance ottimali anche quando si disconnette il cavo di alimentazione anche senza spegnere l’apparato trasmittente. La tecnologia Power over Ethernet permette di alimentare telefoni IP, videocamere IP Pelco attraverso un cavo Ethernet, fornendo in modo unificato capacità di comunicazione ed energia. In sintesi i vantaggi di usare PoE. Negli uffici: è possibile gestire l’accensione e lo spegnimento dei device (come si fa per le luci) ottenendo un significativo risparmio energetico. Si possono ottenere ulteriori risparmi centralizzando la fornitura di energia elettrica. La tecnologia PoE permette di impiegare e reimpiegare con flessibilità i vari device, poicé serve un solo cavo. Con il PoE, infine, l’alimentazione è a voltaggio continuo (48V)  e si elimina il rischio di fulminazione.

 

www.schneider-electric.it


Tag:   Schneider Electric,   PoE,   sicurezza,   connettore,  

pagina precedente