Applicazioni e soluzioni

Application Case

Rivelazione e supervisione antincendio al Park In Hotel di Londra

29/09/2012

Stato di fatto ed esigenze del committente

 

Quando hai di fronte un hotel con più di 1000 stanze, migliaia di ospiti, un centro congressi con 700 posti, una miriade diaree di servizio e spazi comuni come ristoranti, cucine, suites, bar, palestre, piscina. Quando sai che è un hotel frequentato dal personale delle più prestigiose compagnie aeree internazionali. Quando questa struttura si chiama Park Inn Hotel, si trova nella zona aeroportuale di Heathrow a Londra ed è uno dei più grandi hotel del Regno Unito, allora la sfida si fa davvero seria. Riguardo alla sicurezza antincendio dei suoi spazi ricettivi, il Park Inn Hotel aveva delle esigenze ben precise che però non erano più soddisfatte dal vecchio impianto antincendio installatodauna nota multinazionale.

 

Primo obiettivo: ridurre i costi di manutenzione e la frequenza dei numerosi interventi on-site richiesti dal vecchio impianto. Secondo obiettivo: supervisionare tutti i parametri di sistema da una postazione centralizzata o da remoto. Terzo obiettivo: ottenere la segnalazione immediata di ogni evento accaduto per avere tutte le aree d'interesse sotto controllo. Quarto obiettivo: personalizzare la modalità di rivelazione incendio e gestire dinamicamente la sensibilità dei rivelatori in base a fattori variabili come ora del giorno, evento in corso, presenza o meno di visitatori o ospiti all'interno della specifica area.

 

La tecnologia messa in campo

 

Per far fronte alle sue necessità, il Park Inn Hotel ha scelto Inim Electronics. È stato quindi installato un sistema rivelazione incendio Inim di ultima generazione, con 11 centrali SmartLoop2080 che gestiscono da 5 ad 8 loop. Ogni centrale è connessa in rete tramite la tecnologia Inim Hornet. Tecnologia flessibile e certificata secondo le norme europee EN54-2 ed EN54-4. Per abbattere i vecchi costi dovuti ai numerosi interventi di manutenzione on-site, sono state impiegate le schede di rete Inim SmartLAN: è così possibile controllare da remoto lo stato di contaminazione dei rivelatori ed effettuare la manutenzione in loco solo se necessario. Con la connessione Internet di SmartLAN è anche possibile tenere sotto controllo i parametri del sistema come livelli di tensione, guasti, prestazioni delle batterie. Per la supervisione locale e remota dell'installazione, le schede SmartLAN sono state collegate al software Inim SmartLook. Semplice e chiaro, SmartLook consente alla reception centrale dell'hotel di tenere costantemente sott'occhio le aree d'interesse. Il software controlla i parametri del sistema e visualizza pop-up contestuali con mappe, icone ed, eventualmente, video streaming IP per un'immediata comprensione dell’evento in corso.

 

SmartLook consente in ogni momento di richiedere lo stato di ogni oggetto del sistema attraverso comodi terminali, anche touch-screen. Vediamo ora come è stata risolta la richiesta di sensori antincendio dinamicamente configurabili. Sono stati installati 2500 rivelatori analogici indirizzati multicriteria ED300 della serie Enea, insieme a centinaia di call-point, sirene, moduli, spie di segnalazione e altro. Connessi alla centrale SmartLoop, i rivelatori ED300 integrano un rivelatore di fumo e uno di temperatura. Attraverso le potenti funzioni di gestione della centrale SmartLoop è possibile modificare la modalità di rivelazione e sensibilità dei rivelatori in base alle esigenze ambientali, nel rispetto dei piani di rischio sviluppati dalla società che ha progettato l’impianto. È, quindi,possibile passare dalla modalità combinata standard a quella “PLUS” che aumenta la sensibilità termica al primo accenno di fumo. E’ anche possibile attivare le modalità solo-termico o solo-fumo emodificarnele sensibilità da centrale.

 

Certificati LPCB e CPD, i rivelatori Enea sono basati sulla tecnologia Loopmap. Attraverso un PC collegato alla centrale o al dispositivo di pilotaggio del loop, è possibile visualizzare mappe interattive che ricostruiscono la topologia dell’impianto nei minimi dettagli. Questo facilita la ricerca dei guasti e la manutenzione del sistema.

 

La parola alla committenza

 

Effettuare un'installazione nella patria della rivelazione incendio, in una location così prestigiosa come il Park Inn Hotel di Londra, è motivo di orgoglio per Inim Electronics e per tutta l’industria della sicurezza tipicamente italiana. Inim Electronics si è distinta per l'efficacia innovativa delle sue tecnologie, per l'affidabilità dimostrata in prestigiose installazioni in tutto il mondo, per la qualità del progetto presentato. Tali caratteristiche, uniche sul mercato, hanno fatto preferire i prodotti Inim Electronics per una così importante installazione dove la qualità e l'affidabilità sono la richiesta primaria. Dove fare la scelta giusta fa la differenza.

 

www.inim.it


Tag:   Inim,   sicurezza,   antincendio,   IP,   software,  

pagina precedente