Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Hikvision dà impulso alla videoregistrazione analogica con le serie di DVR 7200 e 7300 con tecnologia WD1

14/11/2013

VITTORIO VENETO (TV) - Presentando la nuova frontiera raggiunta dalla videoregistrazione analogica, Hikvision raggiunge un altro importante traguardo. L’incalzante spinta delle novità dei sistemi IP ha infatti dato alla videoregistrazione analogica di Hikvision l'impulso a “lasciare un segno” di forte presenza nel mercato. Questa traccia è quella delle nuove serie di DVR “Entry&Mid Level” con tecnologia WD1, grazie alle quali sarà possibile registrare interamente le 700TVL generate dalle telecamere con sensore Wide “960H”. A queste soluzioni innovative si aggiungono le telecamere della nuova serie PicaDIS a 720TVL. La gamma dei registratori WD1 “Entry&Mid Level” di Hikvision comprende la serie DS-7200HVI-SV/A nei modelli a 4, 8 e 16 ingressi video, rispettivamente in grado di registrare fino a 15, 15 e 8 fps alla risoluzione di 960x576 pixel. Tutti i DVR della serie HVI-SV/A sono “no-rack mount” e consentono l’installazione di 1HDD di capacità massima 4TB. I modelli a 4 e 8 ingressi sono FANLESS.

 

La serie DS-7200 è disponibile anche nella versione WD1 “Real Time” con i modelli DS-7204, 7208 e 7216HWI-SH/I rispettivamente a 4, 8 e 16 ingressi video. A differenza della serie precedente, le versioni a 8 e 16 ingressi sono applicabili a rack e permettono l’installazione di 2 HDD di capacità massima 4TB.

 

Il modello a 4 ingressi è “no-rack mount”:consente l’alloggiamento di 1 HDD da 4TB ed è Fanless. Il suffisso “-A” identifica la presenza dell’interfaccia degli allarmi, secondo le seguenti caratteristiche:

DS-7200HVI-SV/A: 4 ingressi e 1 uscita di allarme (per tutta la serie). Il suffisso “-I” identifica la presenza della tastiera frontale e dell’interfaccia degli allarmi, secondo le seguenti caratteristiche:

DS-7204HWI-SH/I: 4 ingressi e 1 uscita di allarme; DS-7208HWI-SH/I: 8 ingressi e 2 uscite di allarme; DS-7216HWI-SH/I: 16 ingressi e 4 uscite di allarme. Salendo nella gamma, la serie DS-7300HWI-SH offre un sostanziale allargamento in termini di ingressi video. Oltre alle tradizionali versioni a 8 e 16 canali, si aggiungono infatti i modelli a 24 e 32 ingressi per un’ampia disponibilità verso le richieste di sistemi più estesi. Da segnalare che tutta la serie supporta la registrazione “Real Time” in WD1 su ciascun ingresso video. I registratori sono in grado di ospitare fino a 4 HDD da 4TB ciascuno, sono provvisti dei LOOP VIDEO (nei modelli a 8 e 16 ingressi) e sono controllabili dalla tastiera DS-1003KI per la gestione remota via RS-485.

 

Entrambe le piattaforme DS-7200 & DS-7300 “WD1” riprendono le caratteristiche di compatibilità Multi-browser e di layout del Menu OSD delle precedenti serie DS-7200-SH/A e 7300HI(HFI)-ST.

 

Per un approfondimento: info.it@hikvision.com; www.hikvision.com  


Tag:   Hikvision,   sicurezza,   tvcc,   IP,   WD1,   videosorveglianza,  

pagina precedente