Applicazioni e soluzioni

Application Case

Antintrusione e TVCC per una grande catena di elettronica al dettaglio

18/10/2013

Stato di fatto ed esigenze del committente

 

Unieuro SpA è tra le più importanti realtà della distribuzione al dettaglio di elettronica ed elettrodomestici. Opera su tutto il territorio nazionale con 51 punti vendita ad insegna Unieuro, 45 punti vendita a marchio Unieuro e Pc City e 79 negozi in franchising a insegna Unieuro e Tech Store. Per completare il quadro, la catena annovera due negozi Outlet Unieuro.

Nonostante la complessa situazione congiunturale ed i suoi pesanti riflessi sull'elettronica di consumo, Unieuro è in controtendenza e sta attuando progetti di rilancio e pianificando l'apertura di nuovi e imponenti store. Sono appena stati conclusi gli impianti di Pescara e Castione Andevenno (Sondrio) ed è in lavorazione lo store di Varese. In fase progettuale sono poi gli store di Gaglianico (BI) e di Oristano. Unieuro sta vivendo dunque una crescita continua.


La sua espansione non distoglie però il focus della Direzione Sicurezza Unieuro dal tema della sicurezza. Per questi delicati aspetti, Unieuro si è affidata all'esperienza di un integratore e manutentore presente su tutto il territorio nazionale e in grado di fornire tecnologie diversificate a seconda delle specifiche esigenze dei vari negozi. La scelta è ricaduta su FGS Brescia.

Durante la fase progettuale FGS Brescia ha rilevato e condiviso con la Direzione Sicurezza Unieuro le specifiche criticità di ciascun negozio. A seguito di un'approfondita analisi dei rischi, è stato redatto un piano di implementazione che rispondesse a tutte le policy di sicurezza previste dalla catena Unieuro e che rispettasse le direttive relative a temi più generali, quali la privacy.

Si è optato, in linea generale, per impianti antintrusione abbinati a sistemi di videosorveglianza, monitorati da istituti di vigilanza tramite ponte radio e linee di backup a supporto. E' quindi previsto il pronto intervento delle pattuglie di vigilanza in caso di situazioni anomale o di potenziale rischio. L'impianto tlc è attrezzato sia per la visione da remoto con azioni per la gestione della centrale furto, sia per il monitoraggio live.

 

La tecnologia messa in campo


Per il sistema antintrusione, FGS Brescia ha optato per la centrale di controllo Master di Aritech a 16 ingressi supervisionati su 4 livelli espandibili a 256, configurata ad aree con contatti. Le espansioni sono gestibili a seconda della dimensione dello store considerato, quindi dei punti pianificati.

Per la sensoristica, sono stati utilizzati sensori volumetrici e vibrazioni (anti sfondamento) sugli accessi; sensori a lunga portata a “trappola” lungo le corsie; sensori simici a protezione dei muri (specialmente quando confinanti con altre proprietà).

 

In base alla location da monitorare si è optato per i rivelatori intelligenti ad infrarosso a soffitto 360 gradi di Aritech, ma anche per i rivelatori doppia tecnologia 27 x 21, con diverse portate a seconda del posizionamento. Completano la gamma di sensori utilizzati i rivelatori infrarosso doppio fascio per esterno vx40 12+12mt di Hesa, i sensori audio rottura vetro e i contatti alluminio per basculanti.

A secondo della tipologia di store, è stata poi prevista anche una protezione esterna tramite barriere Politec e sensori volumetrici per impedire un potenziale accesso dai lucernari posizionati sul tetto. In alcuni casi è stato installato anche un sistema interrato di GPS-Standard. 
Alcuni negozi inoltre presentano dei sistemi di controllo accessi con lettori di prossimità di Aritech.

 

Antintrusione e videosorveglianza


Il sistema intrusione è stato abbinamento ad un sistema TVCC. I primi negozi sono stati allestiti con una tecnologia analogica sfruttando la tecnologia Samsung (DVR SRD 1650D; telecamere SCO-2080RP ad alta risoluzione con 600 linee TV a colori e 700 linee TV in bianco e nero).

Considerate le peculiarità del cliente Unieuro (dalla sua profonda sensibilità al tema della sicurezza, alla sua predisposizione a scegliere sempre soluzioni nuove, più performanti ed allineate a quanto di meglio offre il mercato), è assai prevedibile che in futuro i sistemi verranno migrati al mondo IP.

La parola al committente


"E' nostra intenzione cercare di raggiungere elevati standard qualitativi e anche per la security l'impegno è costante: con FGS Brescia siamo riusciti a trovare il giusto equilibrio” - commenta Fabio Marchesi, Head of Security di UniEuro.
“Siamo orgogliosi di annoverare Unieuro tra i nostri clienti più prestigiosi – dichiara Diego Corsini, Amministratore Delegato e Presidente di FGS Brescia. “Risponderemo con la massima celerità e precisione a tutte le richieste di Unieuro: siamo a disposizione del management per qualsiasi forma di supporto e assistenza tesi a mantenere il sistema sempre al top della qualità e delle performance”.

 

www.fgs-impianti.it



pagina precedente