Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Per la sicurezza del Foro Romano-Palatino, Eurosistemi sceglie barriere Gunnebo

12/10/2013

VIMODRONE (MI) - L’area archeologica del Foro Romano-Palatino rappresenta un sito unico al mondo per la concentrazione e l’importanza degli edifici e monumenti sorti nell’arco di oltre un millennio. L'inizio della sua creazione risale alla fine del VII secolo a.c. e all'anno 608 d.c. la realizzazione della colonna in onore dell’imperatore bizantino Foca. Rispetto ai millenni trascorsi sono stati fatti notevoli passi avanti per tutelare queste opere e consentire una maggior agibilità ai monumenti a persone con difficoltà motorie, sempre nel rispetto delle caratteristiche del sito. La realizzazione di rampe e di percorsi finalizzati a superare pavimentazioni sconnesse, pendenze elevate e gradini sono innovazioni positive, così come l’introduzione di sistemi di controllo degli accessi studiati per facilitare l’ingresso e l’uscita dei visitatori, garantendo nel contempo la sicurezza del sito.

 

Quelle descritte sono alcune delle questioni affrontate da Eurosistemi Srl, azienda di Roma che opera da oltre trent’anni nel settore delle soluzioni di sicurezza. La soluzione studiata doveva consentire di minimizzare congestione e affollamento presso la biglietteria, il solo punto di entrata, introducendo varchi lungo il perimetro per permettere esclusivamente l’uscita. Il sito risulta quindi protetto dall’accesso di persone non autorizzate e allo stesso tempo rende ordinato il deflusso dei visitatori da più punti. Per garantire l’uscita a oltre 10.000 visitatori al giorno sono infatti necessarie barriere facili da usare e che consentano un rapido transito degli utenti. Allo stesso tempo devono resistere alle sollecitazioni dovute agli innumerevoli passaggi e agli agenti atmosferici, risultando naturalmente invalicabili in entrata. Non meno importante: le barriere devono avere un aspetto gradevole e non respingente.

 

Varchi robusti ed esteticamente pregevoli

Dove trovare barriere che raccogliessero su di sé tante caratteristiche positive? Eurosistemi ha scelto i tornelli a tutta altezza Full-O-Stile, prodotti da Gunnebo. L'azienda aveva già avuto la possibilità di utilizzare diverse soluzioni Gunnebo, comprese le barriere Full-O-Stile, in altre installazioni. Era quindi a conoscenza dei numerosi vantaggi offerti da questi varchi: una struttura robustissima in acciaio che li rende invalicabili dalle persone non autorizzate, la capacità di consentire numerosi passaggi in poco tempo grazie a un funzionamento costantemente affidabile, un'eccellente resistenza alle intemperie e un design curato, dalle linee essenziali, che li rende adatti in ogni contesto. Le soluzioni Gunnebo sono inoltre personalizzabili e, nel Foro Romano – Palatino, i varchi sono stati consegnati con una finitura nera opaca, destinata a integrarsi alla perfezione con le cancellate in ferro forgiato che circonderanno l’area a intervento concluso. Confermando la propria fiducia a Gunnebo, Eurosistemi aggiunge il Foro Romano-Palatino alla lunga lista di siti sensibili protetti dalle barriere prodotte dalla multinazionale svedese. Si ricorda che, oltre alle soluzioni descritte, l’offerta Gunnebo comprende anche aspetti che costituiscono ormai una consolidata tradizione: l’ampiezza della gamma e la qualità del servizio.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni Gunnebo per la protezione dei siti sensibili, si può contattare l’azienda all'indirizzo siteprotection.it@gunnebo.com; telefonare all'Ufficio Marketing al numero 0461248914 o visitare il sito www.gunnebo.it



Tag:   Gunnebo,   sicurezza,  

pagina precedente