Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Soluzioni di WAN optimization firmate Riverbed Technology

11/09/2013

MILANO - Una nuova appliance hardware e alcuni upgrade software sono state introdotti da Riverbed Technology, azienda che fornisce application performance ad aziende con connessioni in tutto il mondo. Con queste novità, si allarga ancora la famiglia delle soluzioni Steelhead dedicate alla WAN optimization, soluzioni che permettono l’accelerazione di una serie sempre più vasta di infrastrutture aziendali, incluse filiali di piccole dimensioni, infrastrutture cloud, applicazioni SaaS e sedi servite da reti ibride, aumentando nel contempo il controllo e la facilità di gestione dell’IT.  I miglioramenti alla famiglia Steelhead includono un upgrade del software Riverbed Optimization System (RiOS), giunto alla versione 8.5, e l’introduzione di una nuova serie di appliance hardware, la famiglia Steelhead CX 255.

 

Una nuova funzionalità di RiOS 8.5, la path selection, semplifica la gestione delle reti MPLS ibride e delle reti Internet, garantendo performance davvero elevatissime. Le nuove ottimizzazioni applicative posizionano le appliance Steelhead ai primi posti tra le soluzioni in grado di fornire il più ampio set di ottimizzazioni per le applicazioni fondamentali per il business. L’integrazione con Riverbed Cascade Profiler, la soluzione di network performance management application-aware, aiuta gli IT manager a rispondere agli SLA applicativi. Questi miglioramenti e novità permettono alle aziende di garantire le performance necessarie agli utenti, a un costo contenuto, mantenendo il controllo e riducendo la complessità.

 

Gestione affidabile delle reti ibride

 

Come spiegano Andrew Lerner e Neil Rickard, analisti di Gartner, i responsabili di rete dovrebbero rivedere le architetture WAN per incrementare le performance di applicazioni e risorse esterne su cloud. “I servizi Internet VPN e Ethernet – aggiungono - assumeranno un ruolo sempre più preminente nella WAN aziendale nel corso dei prossimi due-quattro anni, e diventeranno parte di una rete ibrida, combinata con i servizi MPLS per assicurare la fornitura di performance, la disponibilità e le funzionalità richieste dal business”.  La funzionalità di Path Selection garantisce maggiore controllo per l’accelerazione ovunque. La rapida adozione di soluzioni cloud, oltre che di applicazioni multimedia e distribuite, ha complicato la fornitura del traffico di rete. La rete sta evolvendo verso un’architettura ibrida che combina i punti di forza delle affidabili reti MPLS con l’ubiquità, i costi e la velocità di Internet. Passando al nuovo RiOS 8.5, Riverbed rafforza ulteriormente le partnership tecnologiche strategiche con Microsoft e NetApp per i clienti in comune.

 

Con l’ottimizzazione intelligente dello storage per NetApp SnapMirror, le organizzazioni IT possono ora stabilire priorità e fornire replica dei dati in modo efficiente per assicurare la business continuity e un disaster recovery rapido dei dati fondamentali. I clienti possono ottenere visioni dettagliate di ogni volume di storage e definire priorità per la replica dei set di dati più importanti, evitando di gravare sulle risorse nel processare i dati che non godranno che di benefici minimi. Combinata alle ottimizzazioni precedenti per la replica, gli obiettivi di protezione dei dati possono essere soddisfatti più facilmente. Un accenno, per concludere, alla disponibilità: RiOS 8.5, Cascade Profiler 10.0.7 e le appliance Steelhead CX 255 series sono disponibili nel corso di questo terzo trimestre 2013.

 

Per un approfondimento: www.riverbed.com


Tag:   Riverbed,   WAN,   hardware,   software,   informatica,  

pagina precedente