Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Hochiki Europe lancia i nuovi dispositivi ottici di allarme EN-54-23 compliant

10/08/2013

LONDRA (UK) - La norma EN 54-23 è stata introdotta dal British Standards Institution (BSI) a giugno 2010 per definire direttive più rigorose sui requisiti di installazione e prestazione dei dispositivi ottici di allarme (VAD), allo scopo di tutelare le persone non udenti o con difficoltà d'udito e gli operatori in ambienti di lavoro molto rumorosi (vedi fabbriche). Prima di allora non esistevano standard sui criteri di prestazione delle emissioni luminose e sui requisiti di installazione di questi prodotti e ciò aveva spesso creato confusione, carenza di uniformità e situazioni di rischio potenzialmente evitabili. Secondo la nuova normativa, i prodotti conformi possono emettere solo una luce rossa o bianca e vengono classificati in tre diverse categorie in base alla loro applicazione: dispositivi con montaggio a soffitto (C), a parete (W) o libero (O).

 

L'emissione luminosa specificata è pari a 0,4 lumen per m2 o 0,4 Lux. Le aziende produttrici devono quindi sottoporre i dispositivi VAD alle verifiche di un ente di certificazione notificato per determinare il volume di copertura in base alla distanza alla quale vengono soddisfatti i requisiti d'illuminazione.

Hochiki Europe, leader nella produzione di soluzioni di sicurezza innovative per la tutela delle persone, ha annunciato il lancio di dispositivi ottici di allarme (VAD) conformi alla norma EN 54-23, che entrerà in vigore alla fine dicembre 2013. "La norma EN 54-23 rappresenta una rivoluzione nelle modalità di progettazione, produzione, definizione delle specifiche e utilizzo di prodotti e sistemi di allarme antincendio", ha affermato Graham Lowe, direttore vendite in Hochiki Europe. "Porterà effetti estremamente significativi sul mercato, e la sua introduzione va apprezzata, come qualsiasi misura che garantisca maggiore protezione delle persone".

 

Per conoscere i nuovi dispositivi, guarda questo video www.youtube.com/user/HochikiEurope o contatta Mirco Damoli (DES Srl Verona, Tel. +39045574028, damoli@des.it)


Tag:   normative,   sicurezza,   Hochiki Europe,   VAD,  

pagina precedente