Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Eccellente qualità dell'immagine per le nuove telecamere da 5 MP di IndigoVision

25/07/2013

EDIMBURGO (UK) - L'eccellenza della qualità dell'immagine rappresenta una delle prerogative più rilevanti delle nuove telecamere da 5 megapixel (5 MP) di cui la gamma di telecamere IP di IndigoVision si è recentemente arricchita. Oltre all'elevata risoluzione, le innovative soluzioni garantiscono anche significativi risparmi sui costi di archiviazione, offrendo al tempo stesso i vantaggi dell'esclusiva architettura di rete distribuita (DNA) di IndigoVision. Le funzionalità garantite sono sorprendenti: 12 fotogrammi al secondo (12 fps) alla risoluzione di 5 MP; requisiti di larghezza di banda ridotti grazie alla compressione H.264 avanzata; prestazioni WDR (Wide Dynamic Range) superiori in condizioni di scarsa illuminazione e fino a quattro flussi video contemporanei, ognuno dotato di impostazioni di risoluzione individuali. Tom Frame, System Architect di IndigoVision ha spiegato che la nuova gamma di telecamere, conformi allo standard ONVIF, è stata progettata per essere utilizzata all'interno dell'esclusiva architettura di rete distribuita (DNA) di IndigoVision, eliminando la necessità di un server di gestione.

 

“L'uso di un server di gestione centralizzato nei sistemi di sorveglianza – ha proseguito - crea un rischioso singolo punto di errore che pone seri limiti in fatto di scalabilità e, inoltre, comporta costi totali più elevati. Tali problemi diventano ancora più evidenti quando il sistema richiede l'utilizzo di telecamere con un elevato numero di megapixel”. La citata architettura di rete distribuita viene realizzata attraverso la progettazione di livello superiore dei videoregistratori di rete (NVR) di IndigoVision, e a Control Center, il notissimo software di gestione video, sfruttando il vantaggio della funzione di analisi periferica. La totale eliminazione del server di gestione consente alla gamma di telecamere da 5 MP una maggiore semplicità di installazione e di gestione sulla rete. L'architettura di rete distribuita offre una scalabilità senza paragoni, richiede agli operatori un tempo inferiore per accedere ai video registrati e dal vivo, rimuove ogni singolo punto di errore, riducendo quindi il costo complessivo di gestione. Grazie a queste nuove soluzioni, disponibili nelle varianti Bullet, Fissa, Minidome e Microdome, la gamma IndigoVision comprende attualmente più di 50 telecamere, offrendo ai clienti un ventaglio di proposte ancora più ampio.

www.indigovision.com



pagina precedente