Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Con la Serie MLS di Flir, la termografia trova un'applicazione ideale anche in ambito marittimo

29/07/2013

LIMBIATE (MI) - Anche nelle notti più scure, i modelli della Serie MLS, di Flir, termocamere palmari ideali per la navigazione, sono in grado di offrire immagini nitide. Versatile, la nuova gamma può essere utilizzata a bordo di ogni tipo di imbarcazione: yacht, navi mercantili, rimorchiatori, barche da lavoro. Anche le forze dell’ordine possono beneficiare della potenza della termografia anche grazie all'accessibilità di questa affidabile tecnologia di visione notturna. Entrando in maggiore dettaglio, la MLS-618 è dotata di un rilevatore termico in grado di generare immagini termiche da 640 x 480 pixel. L'obiettivo da 35 mm produce immagini con campo visivo da 18° (H) x 14° (V).

 

È dotata di zoom continuo digitale 4x. Il modello FLIR MLS-618 può rilevare una piccola imbarcazione alla distanza di non meno di 3,25 chilometri. Agli utenti che non necessitano di una così elevata qualità d'immagine si rivolge il modello MLS-317. È dotato di un rilevatore termico in grado di generare nitide immagini da 320 x 240 pixel. L'obiettivo da 19 mm produce immagini con campo visivo da 17° (O) x 13° (V). Uno zoom continuo digitale 2x consente alla FLIR MLS-317 di rilevare una piccola imbarcazione alla distanza di non meno di 1,95 chilometri. Entrambe le versioni sono dotate di un avanzato software integrato che fornisce un'immagine chiara, senza bisogno di interventi da parte dell'utente.

 

Funzioni esclusive

 

Tra le funzioni esclusive, è da citare InstAlert, che colora di rosso le parti più calde dell’inquadratura, rendendo molto agevole l'individuazione di persone nell'immagine termica. La funzione è ora di serie in tutte le termocamere palmari offerte per applicazioni marittime, come le Serie MS, HM e BHM. Un puntatore laser consente all’utente di comprendere esattamente dove sta puntando. A queste caratteristiche se ne affiancano altre, di grande interesse. Portatili e robusti (peso: 340 grammi, incluse le batterie) i modelli sono sistemi estremamente compatti, sono classificati IP67 ed operano con temperature comprese tra -20 °C e +50 °C. Ergonomici, resistenti agli urti e facili da usare, i modelli di questa nuova serie sono controllabili utilizzando soltanto 4 comodi tasti, posti sopra l'unità. Notevole il tempo di esercizio, compreso tra 5 e 7 ore, con un'unica carica. L’alimentazione è fornita da 4 batterie agli ioni di litio ricaricabili, fornite con la camera stessa, anche se possono essere utilizzate anche normali batterie alcaline.

 

www.flir.com


Tag:   Flir,   telecamere,   termocamere,   tvcc,  

pagina precedente