Applicazioni e soluzioni

Application Case

Telecamere di rete per il parcheggio civico di Salò

30/08/2010

Stato dell'arte e sfida tecnologica

Il Parcheggio Civico di Salò, recentemente ricostruito ex novo, si estende su una vasta superficie distribuita su sette livelli, nel pieno centro di Salò. Il parcheggio mette a disposizione della propria clientela 500 posti auto distribuiti su tre piani interrati (un piano terra e tre piani fuori terra); il complesso è diviso in due aree, con due accessi distinti: il parcheggio a rotazione e la zona riservata alle autorimesse private. Per offrire un servizio di maggiore sicurezza e qualità, la C.B.T., azienda concessionaria del Comune di Salò per il Parcheggio e l'adiacente Museo, ha deciso di installare un sistema di videosorveglianza all'interno dell'area collegato ad una centrale di controllo, garantendo così ai propri utenti un'ottimale cura del veicolo e l'incolumità delle persone.

La tecnologia messa in campo

Il Parcheggio Civico di Salò si è affidato all'esperienza di P.A. Sistemi Integrati, azienda di servizi per la sicurezza, che investe una parte significativa delle proprie risorse nella ricerca di sistemi evoluti di videosorveglianza aziendale e che offre consulenza informatica e soluzioni software.
P.A. Sistemi Integrati, per soddisfare le esigenze del proprio cliente, ha installato 61 telecamere di rete di Axis Communications, di cui è partner, gestite tramite il software N@Video di Essai srl.
La possibilità di sorvegliare in tempo reale e differito ciò che accade in ogni piano ed angolo del parcheggio e la possibilità di visualizzare i playback degli eventi registrati nella notte o nelle ore in cui il parcheggio non è presidiato rispondono perfettamente alle esigenze del Parcheggio Civico.

"Le esigenze della committenza erano chiare"- spiega Michele Marinoni, Direttore Tecnico di P.A. Sistemi Integrati. "Per il tipo di ambiente in questione era necessario installare delle telecamere antivandalo e dotate di applicazioni intelligenti come l'antitampering, per poter ricevere tempestivamente notifica di eventuali tentativi di manomissione in corso; inoltre ho ritenuto strategico proporre un modello di telecamera varifocale, Day & Night e PoE, di conseguenza la scelta è ricaduta sui modelli AXIS 225FD. La committenza inizialmente aveva predisposto l'impiego di telecamere analogiche, ma sarebbe stato impossibile soddisfare tutte queste esigenze senza rivolgersi alla tecnologia IP", continua Marinoni. Mariano Pasquazzo, Direttore di cantiere del parcheggio, aggiunge: "Non appena ho visto in funzione queste telecamere, sono stato assolutamente d'accordo ad utilizzare i prodotti video di rete di Axis; inoltre ritengo sempre preferibile utilizzare la tecnologia più moderna, per evitare di dover rifare l'impianto tra pochi anni". Dopo aver realizzato l'infrastruttura di rete LAN da 1 Gb, la P.A. Sistemi Integrati ha installato nel parcheggio 61 telecamere, di cui 56 AXIS 225FD nei tre livelli interrati, al piano zero e ai primi due piani, 4 AXIS 221 racchiuse in custodia nel terzo piano che si trova all'aperto, e una AXIS 211 nel locale guardianìa posto all'ingresso del parcheggio.

Le AXIS 225FD con l'obiettivo standard da 2.8-5.8 mm sono state posizionate nelle tre trombe delle scale e negli incroci dei corselli; inoltre sono state posizionate 4 AXIS 225FD con teleobiettivi varifocali da 9-22 mm per ogni corsello, ognuno dei quali è lungo 55 metri. Le funzionalità Day & Night di cui è dotata le permettono di gestire al meglio la commutazione giorno/notte: "questo è un ambiente difficile per quanto riguarda la luminosità, perché il parcheggio è dotato di sensori di presenza che accendono le luci al passaggio di veicoli o persone, mentre di base si ha un'illuminazione minima garantita da lampade di emergenza sempre accese", commenta Marinoni. "Posso affermare che l'obiettivo Autoiris di cui sono dotate queste telecamere è in grado di adattarsi automaticamente alle varie condizioni di illuminazione modificando l'apertura del diaframma, reagendo molto bene allo sbalzo di luce dovuto ai fari delle automobili, garantendo di conseguenza un'ottima qualità d'immagine", conclude.
La telecamera può essere inoltre facilmente ruotata e inclinata in qualunque posizione impostando l'obiettivo varifocale all'angolazione desiderata; il fatto che non si riesca a capire dove punti la telecamera grazie alla semicupola di cui è dotata, amplifica notevolmente l'effetto deterrenza. Questa è assicurata anche dal sensore Progressive Scan e dal filtro infrarossi automatico che permettono riprese nitide e chiare, necessarie per l'identificazione.

Infine, è stata installata una AXIS 211 nel locale guardianìa, dove su 4 monitor sono visualizzate le immagini trasmesse da tutte le telecamere attraverso il software di gestione video N@video di Essai, che adotta infatti strategie particolari per ottimizzare l'occupazione di banda e le componenti hardware di registrazione. Le immagini visualizzate sono di alta qualità, fluide e non saturano le risorse del sistema in quanto N@Video è in grado di gestire per ogni punto video il frame rate con risoluzioni e caratteristiche diverse. Il sistema è attivo 24/7 e le immagini registrate vengono conservate per un massimo di 7 giorni su un Raid da 4 Terabyte.

La parola alla committenza

Mariano Pasquazzo - Direttore di Cantiere Parcheggio Civico di Salò - dichiara: "prima di completare l'installazione delle telecamere abbiamo subito fenomeni di vandalismo, quali imbrattamenti sui muri del parcheggio: da quando le telecamere sono attive non si è più verificato nessun episodio simile". "Non abbiamo mai avuto dubbi: solo Axis poteva aiutarci a rispondere al meglio alle esigenze del cliente; inoltre la scalabilità e la flessibilità della soluzione scelta ci sta permettendo di progettare l'integrazione delle telecamere installate con il sistema antincendio presente nel parcheggio", afferma Michele Marinoni - Direttore Tecnico P.A. Sistemi Integrati.



pagina precedente