Applicazioni e soluzioni

Prodotti

Fincantieri affida a Tyco Integrated Fire & Security la sicurezza di una nuova nave da crociera

24/04/2013

ASSAGO (MI) - Tyco Integrated Fire & Security è stata scelta da Fincantieri, uno dei più noti gruppi di cantieristica navale del mondo, per la fornitura di una gamma di soluzioni per la nuova nave in costruzione Hull 6231. Per poter prendere il largo, le imbarcazioni di Fincantieri devono superare ispezioni rigorose da parte di vari enti di certificazione internazionali, tra cui IMO, RINA, Lloyd’s Register e DNV. Grazie alla sua esperienza e competenza nel mercato navale, combinate con la conoscenza dei requisiti altamente selettivi di conformità, Tyco, che ha già fornito tecnologia e soluzioni di sicurezza ad oltre 140 navi, si occuperà della progettazione, della fornitura, dell’installazione e della messa in servizio delle soluzioni di sicurezza e comunicazione a bordo nave. Quest'ultima sarà dotata di un ospedale equipaggiato ”chiavi in mano” che comprenderà una serie di sale per il consulto medico, ambulatori all’avanguardia, una zona di terapia intensiva, oltre a un laboratorio di analisi e a una farmacia.

Per garantire un’operatività senza discontinuità presso queste strutture, Tyco fornirà anche il sistema di distribuzione del gas medicale, il sistema di comunicazione ospedaliera Nurse Call e tutto l’equipaggiamento medico necessario e anche i servizi di comunicazione audio per l’emergenza Public Address e General Alarm, integrata all’architettura distribuita che integra video IP su fibra ottica. Questo al fine di garantire sorveglianza e comunicazioni efficaci su tutta la nave. Commentando la decisione di affidarsi a Tyco Integrated Fire & Security per le installazioni sulla Hull 6231, Fincantieri ha spiegato: “Abbiamo esigenze molto specifiche di compliance e di regolamenti navali per i quali Tyco ha dimostrato una profonda competenza nel corso della nostra partnership. L’azienda ha dimostrato infatti la capacità di sviluppare, personalizzare e installare una vasta gamma di tecnologie innovative e complesse capaci di proteggere le nostre navi nel pieno rispetto di normative e regolamenti.

Siamo estremamente soddisfatti di questa collaborazione”. Renato Ricciardi (in foto), amministratore delegato di Tyco Integrated Fire & Security ha aggiunto: “La competenza e l’expertise di Tyco nella fornitura di soluzioni di sicurezza complete e personalizzate ci consente di offrire il livello di integrazione e la gamma di tecnologie necessari a una nave da crociera della dimensione della Hull 6231 per operare in modo sicuro. La partnership consolidata con Fincantieri testimonia la nostra capacità di fornire soluzioni affidabili di alta qualità che hanno aiutato l’azienda a ridurre i rischi e salvaguardare reputazione, crescita e profittabilità”.

www.tycofs.it

 


Tag:   Tyco,   Fincantieri,   sicurezza,  

pagina precedente