Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Video verifica degli allarmi …senza telecamere!

04/12/2012

Secondoil noto analista Frost&Sullivan, la video verifica - ossia la possibilità di trasmettere in tempo reale non solo gli allarmi, ma anche dati e video - risolverà in maniera definitiva lo storico e ricorrente problema dei falsi allarmi. Se, oltre a sentir suonare l’allarme, il cliente può anche vedere in tempo reale quello che veramente succede a casa o al lavoro, è del resto probabile che si mostri più favorevole all’acquisto di un sistema antintrusione. Si potrebbero insomma aprire le prospettive per un mercato di massa anche nella sicurezza residenziale.

Video verifica … senza telecamere

L’abbinamento del video con i sistemi antifurto è già stato oggetto di diverse proposte commerciali, ma nella maggior parte dei casi i prodotti accoccavano un sistema d’allarme con un sistema video, attivando quest’ultimo tramite la classica configurazione uscite-ingressi.Diversa è invece la video verifica degli allarmi che viene realizzata direttamente dal sistema antifurto, senza nessun collegamento intermedio e senza l’installazione di telecamere (le telecamere sono contenute all’interno dei sensori PIR). Questa soluzione risolve tutti i casi in cui il cliente finale non gradisca vedere sensori e telecamere installati nelle proprie pareti domestiche. 

Senza fili ad alte prestazioni

Questa tecnologia, di matrice israeliana, arriva oggi in Italia distribuita da Ascani Elettrocomm. PIMA, azienda emergente nel panorama mondiale produttrice di centrali d’allarme su bus fino a 144 zone, presenta infatti a Sicurezza 2012 il nuovo sistema di video verifica degli allarmi AlarmView. E’ proprio quest’ultima la carta vincente che andrà ad inserirsi, dando un’iniezione di adrenalina, nell’attuale parco prodotti dei sistemi di sicurezza. AlarmView è destinato a rivoluzionare il mercato residenziale e rappresenta appieno tutte le nuove tendenze tecnologiche del mercato dell’antifurto. Parte come un sistema senza fili ad alte prestazioni, 868 MHz (23 canali), bidirezionale con una zona cablata a bordo ed arriva ad offrire all’utente l’uso di 6 canali video 2,4 GHz tramite il sensore SmartView.

Comunicazione via GSM integrato 

La centrale comunica con l’utente tramite GSM integrato (SMS, MMS, E MAIL) ed è in grado di inviare in sequenza immagini relative al preallarme, allarme e post allarme. Molto curata la parte relativa all’invio delle segnalazione d’allarme verso le centrali di vigilanza (CONTACT ID). Di uso semplicissimo, con display grafico ad alta leggibilità, richiede tempi di installazione estremamente brevi.

www.ascani.com


Tag:   Ascani,   sicurezza,   senza fili,  

pagina precedente