Applicazioni e soluzioni

Focus Product

Periferica di registrazione video IP66 compatibile ONVIF

20/12/2012

Lostandard ONVIF prevede che un sistema di videosorveglianza sia composto da applicazioni di rete client – visualizzatori su PC o smartphone, centrali operative, etc. – e dispositivi server – telecamere e periferiche di archiviazione – completamente interoperabili tra loro. Sul mercato sono già disponibili moltissime telecamere che supportano il protocollo ONVIF. L’offerta Euklis propone tutti i principali componenti di un sistema di videosorveglianza collegati in rete (telecamere, registratori, client, etc.) in versioni compatibili con ONVIF.

KLISBOX 2.0: verso l’interoperabilità

Con l’introduzione di KLISBOX 2.0 Euklis offre al mondo della videosorveglianza professionale la prima periferica di archiviazione video completamente conforme allo standard ONVIF. Non si tratta quindi di un semplice Network Video Recorder, ma è il primo vero e proprio dispositivo archiver periferico compatibile ONVIF. La versione 1.0 del prodotto è già in commercio dal 2011 e costituisce ancora l’unico prodotto del suo genere sul mercato. Nella versione 2.0, in anteprima a Milano in occasione di fiera Sicurezza, si è reso il prodotto ancora più competitivo, grazie all’implementazione dell’hardware e all’incremento delle funzionalità software. Una particolare attenzione è stata posta infatti nella caratterizzazione del prodotto dal punto di vista dell’interoperabilità, in modo da renderlo un dispositivo realmente plug&play grazie anche al discovery automatico compreso nell’applicazione client. Il che significa che è sufficiente collegare fisicamente la macchina alla rete affinché questa proceda automaticamente alla propria configurazione e sia così in grado di comunicare con gli altri dispositivi. Inoltre la conformità completa allo standard ONVIF permette la connessione automatica ad ogni telecamera e ad ogni network video recoder che adotta tale standard.

Montaggio semplice e immediato

Pensata come soluzione all-in-one, la KLISBOX dispone di doppia scheda di rete Gigabit, porte USB e slot per SD card che permettono di ampliare le risorse di archiviazione a più livelli. La KLISBOX è conforme allo standard IP66 per uso in esterno ed è capace di lavorare su range di temperatura estesi garantendo il corretto funzionamento anche in ambienti estremi. Di ridotte dimensioni, la periferica è installabile direttamente a palo o parete, velocizzando il montaggio e la manutenzione. Il corpo scatolare modulare che contiene i componenti elettrici ed elettronici, e il relativo sistema innovativo di montaggio con staffa, è stato progettato e brevettato da GSG International (patent pending) e offre elementi di indubbio vantaggio per il corretto montaggio, una messa in opera con minore sforzo e maggiore velocità, ed il rapido accesso all’area interna per le operazioni di manutenzione.

Applicazioni a sicurezza intrinseca

KLISBOX è stata progettata secondo una particolare sicurezza intrinseca mantenendo standard di sicurezza ottimali con lo scopo di garantire una protezione realmente efficace grazie all’installazione in area sicura (vedi figura a latere). Tutto ciò fa di KLISBOX 2.0 la soluzione ideale per gli ambienti più vulnerabili al furto (come installazioni in esterno, magazzini, negozi, abitazioni). In particolare, questo prodotto è la soluzione ideale per chi ha la necessità di controllare molti siti remoti e centralizzarli, come, ad esempio, gli istituti di vigilanza.

KLISBOXCLIENT

E’ possibile accedere a KLISBOX in qualunque luogo e momento via rete, tramite applicazione Client connessa via LAN o WAN per pc, smartphone o Ipad. KLISBOXCLIENT è l’applicazione per PC Windows che gestisce, secondo lo standard ONVIF, sistemi video di rete con dispositivi integrati ONVIF. KLISBOXCLIENT è totalmente licence free e l’aggiunta di nuove telecamere non richiede nessun costo aggiuntivo. E’ stato sviluppato con particolare attenzione alla facilità d’uso anche per l’utente occasionale e non richiede la conoscenza della tecnologia IP. Oltre all’interfaccia semplice e intuitiva è infatti presente un wizard per l’attivazione e la configurazione guidata del sistema di videosorveglianzain pochi minuti.

Le funzioni di base disponibili su ogni versione includono anche la funzionalità Discovery per la configurazione automatica dei dispositivi di rete, la gestione allarmi e l’esportazione con watermarking. In aggiunta, KLISBOXCLIENT offre una serie di funzionalità e opzioni più adatte a realizzare una soluzione completa. Ad esempio, grazie all’integrazione con Object Video, che permette la gestione degli algoritmi di analisi video intelligenti, è possibile interpretare alcune informazioni presenti nelle immagini e ampliare le funzioni del sistema KLISBOX. Inoltre si può ottenere il supporto alla funzione di dewarp per poter visionare le telecamere fish eye. KLISBOXCLIENT, infine, può gestire telecamere per lettura targhe grazie alla possibilità di interfacciarsi con Klis City&Cars, l’innovativo software Euklis per la gestione di varchi, zone a traffico limitato ed infrazioni semaforiche.

www.euklis.it


Tag:   Euklis,   videosorveglianza,   tvcc,   ONVIF,  

pagina precedente