Applicazioni e soluzioni

Innovation Case

Soluzione IP per la gestione remota degli accessi nei siti non presidiati

12/12/2012

Innovazione: cosa? L’idea 

Una delle maggiori preoccupazioni dei responsabili dell’area security nelle grandi aziende è, senza dubbio, la corretta gestione degli accessi. In molte situazioni si tratta di veri e propri flussi di dipendenti, di visitatori e di fornitori che devono essere coordinati con metodo per mantenere sicuro e fluido l’accesso alla struttura aziendale. Inoltre la società può essere strutturata con un elevato numero di sedi periferiche, uffici territoriali e siti tecnici, che non sempre sono presidiati dal personale preposto alle comunicazioni ed al controllo ingressi, e che quindi devono demandare alla sede principale questo fondamentale servizio di controllo. Per fare ciò è necessario disporre della necessaria esperienza per creare la più moderna tecnologia di comunicazione. Una soluzione che garantisca:

  • Flessibilità strutturale e funzionale
  • Affidabilità assoluta
  • Comunicazioni di qualità
  • Integrazione video
  • Integrazione con sistemi hardware e software di terze parti
  • Semplice scalabilità del sistema
  • Facilità di utilizzo
  • Durata dell’investimento nel tempo

Sono diversi i sistemi di comunicazione attualmente disponibili sul mercato che si propongono come soluzione all’intreccio dei problemi legati a questo controllo. Sistemi sicuramente capaci di assolvere alle singole funzioni, ma che non sempre sono in grado di offrire una soluzione globale ed integrata; sistemi che proprio per la loro natura hanno, come arma principale, un prezzo concorrenziale. È questo il mercato nel quale i Security Manager si devono districare: un mercato nel quale ricercare la miglior soluzione (qualità, prestazioni, prezzo – non solo miglior prezzo) per le loro necessità. Compito non facile per chi deve combattere continuamente con budget sempre più risicati.

Innovare: come? La soluzione

La tecnologia basata sull’IP è senza dubbio la soluzione più flessibile e performante, ma non tutti i protocolli di comunicazione sono in grado di garantire le doti di qualità e sicurezza richieste in queste applicazioni. La tecnologia IP, a differenza di qualsiasi altra tecnologia di trasferimento dati, ha trasformato il mondo che ci circonda, il modo con cui interagiamo ed acquisiamo informazioni, ma soprattutto il nostro modo di comunicare. Reti dati di ultima generazione attraversano l’intero globo, raggiungendo aziende, case private, mettendo in comunicazione persone e macchine. Già da molti anni, i sistemi interfonici Commend sono perfettamente integrati in questi ambienti e per rispondere alla crescente domanda di soluzioni interfoniche in grado di offrire funzionalità di sicurezza, eccellente qualità della fonia, affidabilità, disponibilità di funzioni di visualizzazione di controllo aggiuntive, Commend ha sviluppato uno standard industriale.

IoIP® – Intercom over IP – è un protocollo creato da Commend specificamente per le proprie soluzioni interfoniche professionali. Invece di adattare altri protocolli tra quelli esistenti, considerando anche che alcune delle loro definizioni non verrebbero neppure utilizzate, Commend ha deciso di sviluppare un protocollo proprietario, IoIP®, per le applicazioni interfoniche. Si tratta di un protocollo in tempo reale, che considera tutti gli aspetti delle tematiche interfoniche, come ad esempio la semplicità di integrazione di sistemi ausiliari di terzi. Sono stati quindi inclusi la comunicazione di fonia in alta qualità e gli aspetti di sicurezza e protezione. Oltre ad essere estremamente affidabile, un protocollo proprietario supera il problema di sicurezza che si determina con l’ampia diffusione di un protocollo comune. Messo alla prova in innumerevoli installazioni in tutto il mondo, IoIP® ha sempre incontrato le aspettative dell’utenza professionale. Commend ha sviluppato così una piattaforma di sistema digitale che soddisfa i più elevati requisiti in materia di sicurezza e comunicazione, con un’interfaccia utente omogenea, interattiva, modulare e flessibile.

UNITA’ E COMPONENTI

Il Server Interfonico è il cuore tecnologico del sistema: versatile, flessibile e personalizzabile, espandibile in qualsiasi momento, senza limitazioni. Per incorporare le funzionalità richieste, il Server Interfonico è equipaggiato con schede di espansione aggiuntive: grazie a questo concetto strutturale, il Server Interfonico non funge esclusivamente da Centrale interfonica, ma svolge anche il compito di gestore delle interfacce. Oltre alle schede utente, il Server Interfonicopuò essere equipaggiato con schede d’interfaccia per fonia, reportistica e funzioni di controllo, per l’implementazione di numerose tecnologie per la connessione e la realizzazione di reti di Server Interfonici. Questo approccio consente l’integrazione di sistemi esterni in un’unica piattaforma utente omogenea e lineare.

L’impiego di potenti soluzioni multi-processore consente la realizzazione di unità compatte e garantisce un elevato grado di sicurezza. Il sistema operativo del Server Interfonico è modulare, per consentire la completa scalabilità delle applicazioni e rispondere alle nuove esigenze applicative. Sono inoltre disponibili funzionalità esclusive, come la registrazione delle conversazioni (Digital Voice Recorder – DVR), totalmente integrate nell’architettura del sistema. L’utilizzo di un sistema crittografico proprietario permette registrazioni sicure a prova di manomissione, gestendo così registrazioni audio di qualità a garanzia dell’operato dei Centri di Controllo.

I terminali interfonici sono gli apparati installati in campo. Una gamma di dispositivi senza pari dalle caratteristiche esclusive che permette di scegliere la miglior soluzione per ogni singola necessità:

  • Esecuzione in acciaio anti-vandalo o in policarbonato
  • Protezione IP65 per tutti i dispositivi oltre a IK 07 - IK09 per gli anti-vandalo
  • Disponibilità di contatti anti-sabotaggio
  • Stazioni interfoniche con o senza videocamera integrata
  • Pulsanti di chiamata in diverse configurazioni dotati di etichetta, illuminati
  • Disponibilità di moduli di espansione per funzionalità aggiuntive
  • Microfono electret ad alta sensibilità
  • Verifica in tempo reale dello stato della linea e del buon funzionamento della stazione
  • Attivazione a livello sonoro
  • Amplificatore integrato da 2,5 W Classe “D”
  • due diffusori da 8 ohm
  • 3 ingressi per contatti flottanti e 2 uscite relè
  • LED multi-funzione programmabili
  • Qualità cristallina della fonia con banda audio da 16 kHz

Consolle di controllo, ovvero il sistema di comunicazione, gestione, comando e controllo. Può essere realizzato con una semplice stazione interfonica, fino a strutture più complesse, composte da software gestionali per la visualizzazione di planimetrie interattive e/o software integrati con database di controllo accessi di terze parti. Non vi sono limiti al numero ed al tipo di consolle utilizzabili in un unico sistema, sulla loro ubicazione e sulla scelta del loro livello funzionale: in questo modo una consolle può essere specializzata al controllo dipendenti, altre adibite al controllo visitatori e fornitori. L’integrazione con le funzionalità video e lettori di badge velocizzano e semplificano le procedure di riconoscimento per la totale sicurezza. L’integrazione con Server OPC inoltre permette l’integrazione con qualsiasi sistema di Buiding Automation dotato di tale interfaccia.

Innovare: con chi? L’innovatore

I sistemi interfonici prodotti da Commend International GmbH sono distribuiti sul territorio nazionale dalla filiale italiana Commend Italia srl di Carobbio degli Angeli. Commend è il marchio leader mondiale nei sistemi interfonici, riconosciuto universalmente per l’affidabilità, l’innovazione e la qualità dei suoi prodotti. Le caratteristiche uniche dei sistemi interfonici Commend hanno conquistato i mercati di tutto il mondo: dal settore parcheggi, al settore ospedaliero con le sue innumerevoli necessità, dal settore industriale fino a quello della security, dove questi sistemi riescono ad esprimere il massimo in termini di funzionalità, affidabilità, durata e qualità. In altre parole: di soddisfazione per i Clienti. Per affrontare nel miglior modo il mercato della Security, Commend Italia srl ha scelto la collaborazione di un partner dal carattere estremamente professionale e di notevole esperienza maturata sul campo: ecco quindi nascere la sinergia con Digitronica.IT (www.digitronica.it), azienda leader nel mercato della Security e nell’integrazione di applicazioni anche per i più complessi ambienti aziendali.

Digitronica.IT ha sviluppato una completa piattaforma software per la gestione della sicurezza fisico-logica, che permette alle aziende di risolvere il problema sicurezza in modo innovativo: gestire in forma centralizzata l’intero ciclo degli accessi integrando elementi fisici e logici e consentire la costante analisi degli eventi, mettendoliin correlazione con i dati di identità e attivando gli opportuni sistemi fisici di gestione della sicurezza. Tutte le informazioni provenienti dalla rete si integrano e vengono monitorate in un unico ambiente, superando il rischio di dispersione e garantendo un controllo di alta qualità. Il bagaglio professionale e le esperienze di Commend Italia e di Digitronica.IT, hanno permesso di elaborare e creare soluzioni integrate che non hanno confronti sotto l’aspetto tecnico/ funzionale con nessun’altra realtà sul mercato, con investimenti commisurati alle problematiche affrontate: da semplici soluzioni locali a più complesse strutture geograficamente distribuite, con più centri di Controllo per la gestione delle comunicazioni audio, video, allarmi, telecomandi ed interazione con database aziendale. Non ultimo, queste soluzioni permettono di quantificare a priori, e con precisione, il risparmio economico ed i relativi vantaggi in termini di ottimizzazione del personale. Anche in questo aspetto i Security Manager potrebbero trovare un motivo in più per scegliere un sistema che soltanto a prima vista non è il più economico.

www.commend.it



pagina precedente