Applicazioni e soluzioni

Application Case

La tecnologia a tutela del patrimonio di Adriano: l’impianto IP WIRELESS di Villa Adriana

10/12/2012

Stato dell’arte e sfida tecnologica

Uno scorcio di antichità si apre ai cancelli di Villa Adriana, sui colli Tiburtini, invitando alla scoperta di luoghi e consuetudini di un passato imperiale dai contorni gloriosi. Distesa su una superficie di circa 80 ettari – che spazia da edifici monumentali a terme e ninfei, fino a specchi d’acqua e giardini, l’area archeologica, Patrimonio Mondiale Unesco dal 1999, sposa oggi la tecnologia all’avanguardia nei sistemi di videosorveglianza, frutto della solida partnership tra DST srl e SIR.tel. srl, con la collaborazione dei brands Bosch, Genetec ed Infinet.

Le caratteristiche strutturali del sito, legate alla complessa orografia dell’area e alla ricchezza di presenze archeologiche - sia in elevato che in sotterraneo – richiedevano l’installazione di un impianto che dispensasse dagli scavi per la posa in opera di costosi cavi in fibra, peraltro spesso obiettivi di roditori, e che riducesse al minimo il danneggiamento derivante dal passaggio di cavi lungo edifici di inestimabile valorestorico-artistico. “Le ridotte risorse a disposizione - spiega Rosa Mezzina, architetto e responsabile del progetto TVCC per il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali - imponevano inoltre la dotazione di un sistema flessibile e facilmente aggiornabile tramite steps successivi di intervento, nel costante rispetto dell’area di “pregio”.

La tecnologia messa in campo

E’ nata a tale scopo la scelta del Ministero di installare a Villa Adriana l’impianto di videosorveglianza wireless ad alto contenuto tecnologico, presentato al pubblico da DST srl, lo scorso 20 settembre presso il corrispondente sito archeologico. La potente infrastruttura HiperLAN di Infinet Wireless supporta un sistema video IP che consta di circa 50 telecamere, distinte tra apparecchiature con IP nativo e modelli analogici con encoder abbinato per la trasformazione del segnale da analogico a IP. La soluzione è caratterizzata da una trasmissione di qualità elevata con massima stabilità di esercizio e grazie alla piattaforma di video management Omnicast di Genetec offre una gestione integrata e unificata delle telecamere a marchio Bosch.

Ulteriori vantaggi introdotti dall’impianto sono una videosorveglianza continua ed efficace anche nelle ore notturne, grazie a telecamere sensibili IR, preziose nell’assicurare immagini definite anche in condizioni di buio completo, e un software customizzato per la gestione centralizzata degli allarmi a completamento della sala regia. Al beneficio di ordine paesaggistico - la salvaguardia del sito - si uniscono quelli di natura economica e gestionale: l’impianto wireless proposto da DST è infatti progettato per essere progressivamente ampliato e adattato alle esigenze della clientela con la massima semplicità di intervento al minimo costo. Il risultato? Funzionalità superiori senza sostituzione dell’impianto precedente o gravosi lavori di ristrutturazione, con la garanzia di tempi ridotti ad ogni step e di un servizio personalizzato evoluto nell’integrazione e nell’utilizzo della tecnologia. Fattore di non poco conto, per di più, il significativo miglioramento dell’attività di vigilanza, supportata da un sistema dall’interfaccia intuitiva e user-friendly.

Futuri possibili ampliamenti

Grazie alla profonda flessibilità del sistema si prefigurano impieghi futuri che associano al concetto di videosorveglianza la prerogativa della video analisi e del rilevamento intrusione, con un sistema finalizzato al preallarme in caso di infrazioni, che richiederà un intervento umano sempre minore. La dorsale wireless è potenzialmente ampliabile fino a 300 Mbps di banda e consente di implementare una copertura wi-fi utilizzabile per l’interfono interno degli operatori e per garantire connettività a disposizione degli archeologi per inventariare tramite il proprio pc eventi e reperti archeologici registrandoli in live sul server centrale, come in un grande emporio della cultura e della storia mondiale. 

www.sirtel.it


Tag:   Sirtel,   videosorveglianza,   IP,   tvcc,  

pagina precedente