Applicazioni e soluzioni

Prodotti

La nuova sfida di CIAS: Crazy Robberies, la sicurezza diventa un gioco

19/10/2012

MILANO - Diventata, dopo quasi 40 anni di attività, un importante punto di riferimento nel mercato della sicurezza, CIAS; azienda che si è sempre distinta per le costanti innovazioni tecnologiche, ha intrapreso una nuova sfida. L'ambito è nuovo e molto avvincente: la creazione di un videogame, naturalmente sul tema della sicurezza. Disponibile gratuitamente su AppStore, per Iphone e Ipad, si tratta di un gioco assai divertente, pensato e creato in collaborazione con un partner storico, Action. Viene rappresentata una folle banda di tre furfanti incalliti, sempre alla ricerca del colpo perfetto. L’utente può impersonare uno di questi diversi personaggi: Billy “the Brain”, il capo scontroso ed esigente, Willy “the Whiz”, velocissimo ma “casinista”, oppure l’ingombrante Larry “the Leg”, fortissimo ma da tenere costantemente sotto controllo.

 

Il game chiede di scegliere il luogo dove effettuare il colpo per portare a casa il bottino necessario per finanziare i successivi furti in città. É un gioco avvincente, nel quale la confusione regna sovrana e in cui il giocatore dovrà essere assai abile ad eliminare gli oggetti inutili che gli arrivano addosso, conservando solo quelli di valore, al fine di racimolare il bottino più ricco. Occorre però prestare molta attenzione ad evitare le manette per non farsi arrestare. La polizia è infatti sempre in agguato e non vede l’ora di condurre i malviventi in prigione. Si tratta quindi di una gara contro il tempo per riuscire a diventare la banda del secolo. In occasione di Sicurezza 2012, presso lo stand di CIAS, chi lo desidera potrà cimentarsi in questa vera e propria avventura, con la possibilità di tenere sempre sotto controllo la classifica della miglior rapina e del più abile furfante.

 

Maggiori dettagli su: www.crazyrobberies.com


Tag:   Cias,   videogame,   sicurezza,  

pagina precedente